Come creare un abito da pagliaccio per carnevale

Basta un po’ di abilità nel fai da te e tanta fantasia per realizzare un simpatico e divertente costume da pagliaccio da indossare per Carnevale.
Questo travestimento è adatto sia per i grandi che per bambini.
I materiali da utilizzare sono semplici da reperire, infatti possono essere usati vecchi abiti, eventualmente si può ricorrere ai mercatini dell’usato per trovare dei capi particolari ad un prezzo irrisorio.

Cosa occorre:
– trucco per il viso
– pennelli e spugnette per il trucco
– una vecchia cravatta molto colorata o un grosso papillon
– una tuta comoda
– una salopette di taglia abbondante
– una giacca
– un paio di scarpe
– una parrucca riccia dal colore acceso
– un paio di guanti bianchi
– un naso rosso
– un grosso fiore finto tipo girasole
– un cappello a bombetta
– colori per stoffa

Come fare
Con i colori per la stoffa si decorano gli abiti disegnando cuori, stelle e cerchi dai colori accesi, più tinte si usano maggiore sarà l’effetto che si otterrà.
Per prima si indossa una tuta comoda e colorata, su di questa una salopette e per finire una vecchia giacca alla quale si saranno cucite delle toppe colorate sui gomiti, al posto della giacca si può usare un gilet anche questo di misura molto abbondante.
Intorno al collo va messa una cravatta lasciando il nodo piuttosto lento, oppure un grosso papillon.
Si calzano delle vecchie scarpe possibilmente con la punta larga ed arrotondata e di misura molto abbondante, quindi per finire si infila la parrucca.
Fondamentale per una buona riuscita del travestimento è il trucco che si inizia applicando, sul viso, con una spugnetta umida si applica il bianco coprendo anche le sopracciglia e con l’aiuto di un pennellino, le palpebre, vanno usati solo trucchi appositi per questo scopo ed anallergici, infatti il colore viene applicato molto vicino agli occhi se non è molto delicato potrebbe creare qualche problema.
Dopo qualche minuto, appena la base bianca è ben asciutta, con il colore rosso si disegna una grande e divertente bocca che si contorna poi con il nero.

Sempre con il nero si tracciano due alte sopracciglia e per finire con il rosa sulle guance due pomelli simmetrici.
Attorno ad un occhio si può disegnare una stella o qualche altro elemento decorativo.
Si completa il tutto indossando un naso rosso, la bombetta, i guanti ed appuntando il fiore sullo sprone della giacca.
Usando un po’ di fantasia il costume può essere personalizzato con tanti altri particolari come delle bretelle o grandi occhiali.
Ed ecco così pronto un costume per carnevale unico e di sicuro effetto.

abito

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>