Come costruire un aereo di carta

Diciamoci la verità: chi di noi almeno una volta da bambino non ha provato a costruire un’aereo di carta durante i pomeriggi di noia o tra i banchi di scuola? Sicuramente però la realizzazione di questo velivolo cartaceo non è priva di difficoltà, occorre infatti diversa precisione e cura per poter realizzare un’aereo che sia degno di questo nome, specialmente se tra le nostre intenzioni rientra il farlo volare per più di 2 secondi. Tra queste righe vi spiegheremo la tecnica più semplice, ma allo stesso tempo più efficace per aiutarvi a costruire un’aeroplano partendo da un semplice foglio, come ad esempio quello in formato A4 che utilizzate per la vostra stampante. Innanzitutto fissate bene nella vostra testa queste parole: simmetria e precisione; quanto più il vostro modello sarà simmetrico e ben piegato, tanto più resisterà in volo. Per questo motivo vi consigliamo l’uso di un semplice righello affinché riusciate nel migliore dei modi ad effettuare le pieghe.

Detto ciò, siamo finalmente pronti ad illustrarvi passo dopo passo le istruzioni per la costruzione del vostro aereo. Iniziate prendendo un foglio di carta A4 e disponetelo verticalmente, dopodiché prendete l’angolo in alto a destra e piegatelo fino alla parte opposta del foglio, assicurandovi di sottolineare con le dita la piegatura effettuata. Riportate il foglio in posizione iniziale ed effettuate lo stesso procedimento con l’angolo in alto a sinistra. A questo punto sul vostro foglio compariranno le sagome di 3 triangoli uguali tra loro. Sollevate dal vostro piano da lavoro la vostra opera e con l’altra mano afferratene il centro d’intersezione delle 3 figure geometriche e piegate le due “alette” che vi rimarranno sollevate verso l’esterno. Per ognuna delle due ali costruite, dovrete afferrare il bordo esterno e ripiegarli verso il bordo superiore così da sdoppiarle. Se avete seguito fin qui tutti i nostri suggerimenti sarete prossimi a terminare la realizzazione, ciò che vi resta da fare è ripiegare su se stesso il vostro aereo che dovrebbe essere simmetricamente perfetto. Come ultima cosa dovrete prendere e piegare verso l’interno le due parti così ottenute ed infine fare altre due piccolissime pieghe per rendere il vostro modello maggiormente aerodinamico per evitare che in volo incontri troppa resistenza da parte dell’aria.

Afferrate il vostro modello dalla parte di sotto e provate a farlo volare lanciandolo con forza, se l’apparecchio non terminerà di fluttuare dopo solo pochissimi secondi allora vi facciamo i complimenti perché siete riusciti a costruire un ottimo esemplare rudimentale di aereo su carta. Ovviamente sarete liberi di decorare il tutto a vostro piacimento, ma vi consigliamo di non calcare troppo la mano poiché anche il peso dei colori, per quanto vi possa sembrare minimo, incide pesantemente sulla fase di volo. Per lo stesso motivo evitate anche di utilizzare un foglio di carta troppo spesso e ruvido. Aerodinamica a parte non è necessario essere un fisico per progettare e costruire aerei di carta, vi basterà seguire queste istruzioni, tornare bambini per un momento e far volare più in alto possibile la vostra fantasia.

aereo carta 1

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>