Cosa visitare a Londra

Londra, capitale dell’Inghilterra, sorge sulle rive del Tamigi ed è una delle città più popolose è importanti al mondo. Un vero e proprio crocevia fra l’Europa e il resto del mondo, qui convivono milioni di abitanti provenienti da ogni angolo del globo.
Una città dove modernità e storia si fondono perfettamente.
Quando passeggiavo per vie del centro respiravo a pieni polmoni l’antichità dei palazzi che affollano il centro e ammiravo i moderni grattacieli della city.
A mio parere è questa fusione che riesce, ogni anno, a conquistare milioni di turisti.
Io ho vissuto quattro mesi a Londra ed ho avuto modo di visitare decine di edifici storici, quello che maggiormente mi ha impressionato è Somerset House.
Questo palazzo antico è a pochi minuti della fermata Embarkment della metropolitana ed ospita all’interno una collezione di arazzi e porcellane, oltre a una galleria di preziose opere d’arte.
La galleria è situata all’ingresso ed è a pagamento, escluso il lunedì mattina.
A mio parere è la più bella galleria di Londra.
Superando l’arco all’ingresso si accede al cortile interno, al centro del quale una fontana offre meravigliosi giochi d’acqua, ed è sede in estate di prestigiosi concerti.
Io ho avuto la fortuna d’ammirare Amy Winehouse.
Oltrepassando il cortile si accede alla dimora antica ed è una visita che consiglio a tutti.
Oltre a questo ho molto apprezzato la visita della House of Parlament, situata in uno splendido palazzo sulle rive del Tamigi, Westminster Abbey, una chiesa dallo stile davvero unico, la sua bellezza sta nella differenza di stile con le chiese a cui sono abituato in Italia.
Una menzione particolare merita la cattedrale di San Paul, è questa struttura e la sua collocazione nel centro della city che sintetizza la convivenza di antico e moderno a Londra.
Passeggiando nella city, in mezzo a splendidi palazzi moderni, mi son trovato dinanzi questa splendida cattedrale gotica ed, entrandovi ho sentito come se avessi fatto un passo indietro nel tempo, per poi balzare nel futuro non appena sono uscito. Una sensazione unica.
Merita una menzione anche la Torre di Londra che si trova sul London Bridge, dove è possibile ammirare i gioielli della corona, mentre mi ha un pò deluso la visita a Buckingam palace, l’ho trovata piuttosto costosa e non aggiunge niente a quello che avevo già visto.

Ho visitato ogni angolo di Londra e dico che è una delle mete obbligate per gli amanti delle città d’arte e merita una visita approfondita in modo tale da poterla non solo visitare, ma anche vivere fino in fondo, entrando nella cultura cosmopolita.

Purtroppo Londra è una delle città più care al mondo e un viaggio può risultare parecchio costoso. Quasi tutti i palazzi che ho nominato prevedono un biglietto d’ingresso, ma se riuscite a organizzare bene le tappe è possibile risparmiare qualcosa.
Infatti, alcuni palazzi, prevedono l’ingresso gratuito, come ad esempio la Courtyard gallery.

Tuttavia Londra è unica e mi ha lasciato un ricordo indelebile, non potete fare a meno di visitarla, costi quel che costi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>