Cosa vedere a Sydney, Australia

La città di Sydney, è probabilmente la più turistica dell’intero continente oceanico. Situata in Australia, nella regione del Nuovo Galles del Sud (di cui è capitale), conta oltre 4 milioni di abitanti. Il punto di forza della città è la vivibilità (più volte ha ricevuto premi e riconoscimenti per essere una delle città con lapiù alta qualità della vita al mondo: tale vivibilità si tramuta in prosperità, che permette a quest’areametropolitana di crescere in maniera ordinata, occupando gli ampi spazi offerti dal suo entroterra con una serie di edifici moderni di grande attrattiva. Sebbene la fondazione di Sydney risalga al 1788, la maggior parte dell’architettura urbana è moderna e piuttosto recente: l’attrazione “antica” più visitata è il cosiddetto quartiere “The rocks”: un grazioso villaggio in cui presumibilmente vi fu il primissimo insediamento urbano della zona, fatto di viuzze all’europe con case di pietra e sontuosi edifici in stile coloniale. Immancabile una visita al “Rocks Market”, dove potrete acquitare souvenirs e prodotti tipici.
Un’altra attrazione da visitare in città è il celeberrimo “Sydney Harbour”, ovvero l’area portuale: l’architettura del porto è assolutamente stupefacente! ai piedi della collina di Circular Qay si trova il simbolo della città: l’Opera House, mentre di fronte abbiamo il monumento più amato dagli abitanti, ovvero quel ponte che essi chiamano affettuosamente “il vecchio attaccapanni”. Una visita all’Opera House, anche se non siete appassionati di musica, proprio non potrete negarvela: progettata dall’architetto danese Jorn Utzon ed inaugurata dalla regina Elisabetta II d’Inghilterra nel 1973, è già patrimonio mondiale dell’UNESCO, ed attira centinaia di migliaia di turisti da tutto il mondo. L’interno è spettacolare tanto quanto il celebre esterno (quello a forma di conchiglia!), basti pensare al gigantesco organo a 10.500 canne che sovrasta la sla principale. Unico svantaggio (non da poco) è la scarsa resa che l’edificio ha per quella che doveva essere la sua funzione principale, ovvero la rappresentazione della lirica.
Tra le meraviglie della natura da visitare a Sydney la priorità va alla splendida Bondi Beach, splendido spiaggione antistante l’omonimo quartiere. Potrete praticarvi sport acquatici di vario genere, o anche semplicemente stendervi a prendere il sole … lo svantaggio principale della zona sono le acque infestate dagli squali, ma al proposito sono certo che non avrete problemi a rimanere entro le reti di sicurezza!
Molte altre sarebbero le attrazioni da vedere a Sidney, tra cui il quartiere di Manly, il Central Business District, Castlereagh Street, Chinatown o il Darling Harbour … il vantaggio di visitare una città così moderna e cosmopolita è che non vi annoierete mai, lo svantaggio è ahimè la lontananza: la vita non è troppo cara, ma l’aereo dall’Italia costa parecchio (1.000€ salvo occasioni) ed il viaggio è davvero lungo … nel complesso mi sentirei comunque di consigliare questa straordinaria esperienza anche a un amico, perché Sydney è il classico posto capace di accontentare anche le persone con gli interessi e le esigenze più disparate!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>