Cosa vedere a Singapore

La Repubblica di Singapore è un piccolo stato dell’Asia sud-orientale, situato all’estremità della penisola malese. Rappresenta uno dei pochi esempi nel mondo di “città-stato” e conta, nel complesso, quasi 5 milioni di abitanti, con una densità di popolazione tra le più alte sul pianeta, in virtù del grande sviluppo commerciale ed economico degli ultimi anni. Singapore è infatti la quarta città più importante del mondo a livello economico e per questo hanno sede proprio qui svariate multinazionali operanti in vari settori.
La vita quotidiana ed anche lo sviluppo turistico del paese si svolge nel centro cittadino, attorno ai grattacieli, presenti in grande quantità. Il fiume Singapore attraversa la città ed il suo corso tra file di costruzioni modernissime può rappresentare una delle maggiori attrazioni turistiche del paese. Lo Skyline è una delle viste tipiche della città, e merita una foto da cartolina da parte di ogni visitatore che si rechi nella città. E’ importante notare inoltre come il clima tipicamente tropicale del paese (siamo infatti solamente a 140 Km dall’Equatore) favorisca un afflusso di turisti e visitatori lungo tutti i dodici mesi dell’anno, senza preferenze per l’una o per l’altra stagione, sebbene l’alta piovosità sconsigli visite nei mesi di novembre e dicembre e sebbene nei mesi tra agosto ed ottobre si formi spesso una cappa di fumo proveniente dai vari incendi che si sviluppano nelle foreste della vicina Indonesia e che rende l’aria spesso irrespirabile.
Oltre allle opere di architettura moderna, Singapore può essere una meta privilegiata per turisti provenienti da tutto il pianeta per la sua innumerevole quantità di casinò e luoghi dove possono essere praticati i giochi d’azzardo più svariati, cosa che però ha portato nel paese, oltre ad una ricchezza smisurata, anche un incremento notevole delle attività malavitose legate al riciclaggio.
Negli ultimissimi anni però il governo ha puntato anche sullo sviluppo di un turismo incentrato sulle coppie e sulle famiglie: lo sviluppo dell’area di Marina Bay va in questo senso, con la costruzione di un’area di divertimento per grandi e piccini, con edifici moderni, hotel lussuosi e spazi verdi dove anche i bambini possono giocare liberamente e sufficientemente distanti dall’inquinamento cittadino. La passeggiata sul mare inoltre, impreziosita tutto intorno da edifici moderni ed a basso impatto ambientale, permette di ammirare degli scorci suggestivi ed inattesi in una città così densamente abitata e caotica.
Inoltre, adatto per i bambini è il Resorts World Sentosa, parco tematico dedicato al cinema, dove il cinema di animazione la fa da padrone, con una serie di attrazioni dedicate ai film più in voga tra i più piccini che potranno quindi godersi anch’essi una vacanza all’insegna del divertimento.
In conclusione quindi, Singapore è una città da poter visitare preferibilmente evitando l’estate ed i mesi più piovosi; è possibile ammirare le sue bellezze di architettura moderna e rispettosa dell’ambiente, distrarsi dalla vita quotidiana passeggiando per Marina Bay, o portare i più piccoli al World Sentosa, il parco divertimenti dedicato al cinema che li farà divertire e permetterà a tutti di ammirare una Singapore diversa da quella che il turista immagina.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>