Cosa vedere a Los Angeles

La visita a Los Angeles è sempre un’esperienza unica già dal momento in cui si sta atterrando a l’aereoporto internazionale e questa esperienza è ancora più spettacolare se si atterra in notturna, un vero e proprio tappeto di luci che sembrano non avere mai fine come le operazioni di controllo per la sicurezza nel momento in cui si scende dal bus e si entra nell’aereoporto, si è circondati da una umanità tra le più disparate tra cui prevalgono gli ispanici .
Appena si arriva bisogna avere molta calma per via dei controlli minuziosi alla dogana che passano ai raggi x le risposte date nel modulino che abbiamo compilato in aereo.
Se intraprendiamo un viaggio non organizzato bisogna subito entrare in un’ottica che ci aiuterà a scegliere le mete migliori: Los Angeles non è una città monumentale ma spettacolare, la sua storia è talmente recente che le stratificazioni delle generazioni non vanno oltre oltre al 1850, quindi quello che bisogna ammirare è il nuovo che non fa in tempo ad essere tale perchè viene continuamente sostituito da qualcosa che è sempre più nuovo, comunque ognuno dopo averla visitata troverà la sua Los Angeles e si farà la sua idea.
La prima cosa che dobbiamo fare è scegliere la zona in cui decidiamo di soggiornare e come muoverci, in base alla nostra esperienza il quartiere di Hollywood è il migliore e i prezzi degli alberghi non sono cari, la cosa migliore sarebbe prendere un taxi per girare nelle vicinanze, il servizio non è costoso ed è preferibile alla macchina a noleggio soprattutto per scarsa conoscenza della viabilità, tuttavia per poter andare in aree più lontane l’auto a nolo è una necessità,da evitare anche i bus che pur funzionano con grande regolarità.
Il primo itinerario che non può mancare sono gli Universal Studios, bisogna prendersi un giorno intero, l’area da visitare è enorme e all’interno ci sono numerosi spettacoli a tema ad orari prestabiliti. è veramente stupefacente vedere intere città ricostruite o come si creano gli effetti speciali, del resto siamo nella capitale indiscussa del cinema.
Il parco degli Universal Studios è aperto dalle 10,00 alle 17,00, dopo l’uscita conviene non allontanarsi dall’area che offre una ghiotta occasione di shopping data la presenza di numerosi negozi, la sera non può mancare il BB King’s Club dove si può mangiare ed assistere a esibizioni live dei miglior artisti rock-jazz di LA.
Un altro itinerario consigliabile è quello che ha come destinazione lo straordinario Getty Museum che si trova al Getty Center in Drive Los Angeles e il pomeriggio un’occasione da non perdere è la visita a Beverly Hills con le sue esclusive Rodeo Drive e Sunset Boulevard, meta turistica molto frequentata e raggiungibile solo con mezzi privati.
Altro itinerario imprescindibile è Hollywood con i suoi pezzi pregiati: il Mann’s Chinese Theater, il Guinnes Records Museum e gli studi della Paramount Pictures.
Consigliabile almeno una volta nella vita

Prezzo. Per 10 giorni a LA mettere in conto almeno 2500 euro a testa viaggio compreso ed escluso lo shopping!!

SVANTAGGI: Dispersiva, muoversi in macchina è indispensabile, mangiare.

VANTAGGI: Spettacolare, offre di tutto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>