Cosa vedere in Finlandia

La Finlandia è situata nell’Europa settentrionale, fa parte dell’Unione europea ed insieme a Svezia, Norvegia, Islanda e Danimarca viene spesso identificata come uno dei paesi nordici. La capitale è Helsinki, pur essendo una nazione molto estesa, la popolazione supera di poco i cinque milioni di abitanti. Le città più popolate si trovano nella parte meridionale, la capitale si affaccia sul Golfo di Finlandia.
Il territorio si estende per oltre un terzo nel Circolo Polare Artico, la parte più a nord è anche conosciuta con il nome di Lapponia.
La Finlandia è molto famosa per i suoi laghi, sono oltre 180 mila, un numero impressionante, per lo più si tratta di formazioni di origine glaciale. Oltre l’ottanta per cento del territorio è ricoperto da foreste.
Personalmente consiglio a chi vuole fare un viaggio in Finlandia di scegliere i mesi primaverili ed estivi, le temperature invernali sono fin troppo rigide, mentre sono più miti nei mesi in cui nel sud Europa fa molto caldo. L’inverno è sconsigliato anche perchè praticamente il sole è assente per quasi tutto il giorno, mentre con la primavera le giornate iniziano ad allungarsi.
La prima città da visitare è la capitale Helsinki, una città costruita per buona parte sull’acqua, che lega insieme il fascino dei monumenti neoclassici e liberty a quello dei mezzi moderni e tecnologici. La città è ricca di attrazioni turistiche, sono moltissimi i musei, tra i più importanti c’è il museo di arte contemporanea Kiasma, il museo di design, l’Ateneum e il museo all’aperto di Seurassaai. Tra le zone più caratteristiche c’è il porto e il mercato vecchio. Uno degli itinerari più suggestivi una volta lasciate la capitale è la Regione dei laghi. In questa parte si trovano moltissime riserve naturali, tra i parchi più belli c’è Kolovesi e Linnansaari, dove vivono moltissime specie in via d’estinzione. Per visitare questi luoghi quasi completamente circondati dall’acqua bisogna muoversi con le canoe e attrezzature da campeggio. Lo spettacolo che da solo vale l’intero viaggio è assistere all’aurora boreale, visibile nei mesi che vanno da agosto a ottobre soprattutto nella parte nord, in Lapponia. I più impavidi possono addentrarsi anche in Lapponia, assistere al sole di mezzanotte e viaggiando con uno dei pochi mezzi di trasporto della regione, le renne, visitare la terra di Babbo Natale.
Un viaggio in Finlandia è consigliato a tutti coloro che vogliono immergersi in una natura molto diversa da quella che sono abituati a vedere, si può infatti passare dalle città alla natura più incontaminata e selvaggia. Visitare la Finlandia non è molto economico, è ben collegata con l’Italia ma i biglietti aerei superano anche i 300 euro, le cifre aumentano se poi si considera la permanenza per più giorni. Quando si decide di visitare la Finlandia è preferibile organizzare il viaggio con largo anticipo, cercando le offerte più convenienti, soprattutto pacchetti tutto compreso. Ci sono solo vantaggi nel visitare questo paese: la storia, la natura e la cultura. L’unico svantaggio può essere il costo, ma si paga ben volentieri, per visitare almeno una volta nella vita questo straordinario paese.

cosa-vedere-finlandia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>