Cosa si può portare nel bagaglio a mano in aereo

L’Unione Europea ed altri paesi come Svizzera, Islanda e Norvegia regolamentano il trasporto dei bagagli a mano sugli aerei in partenza, verso qualunque destinazione, dai loro scali.

Per quanto riguarda i liquidi è possibile portare a bordo recipienti dalla capacità massima di 100 ml, chiusi poi all’interno di una busta trasparente che misura al massimo18x20 centimetri, per un totale di 1 litro.
Le sostanza che sono classificate come liquidi sono: bevande, sciroppo, profumi, dentifrici, aerosol, schiuma da barba.
E’ possibile acquistare bevande presso i punti vendita posti oltre i varchi di sicurezza rispettando il confezionamento fatto da essi.
Si possono portare senza limitazione medicinali o alimenti dietetici dando prova dell’effettiva necessità.

Le diverse compagnie aeree attuano dei regolamenti che disciplinano il numero, il peso e la misura dei bagagli a mano o imbarcati nella stiva, perciò bisogna informarsi preventivamente.

Si può, in generale, portare un bagaglio a mano che non superi le dimensioni di 55x40x25 cm.
Nel bagaglio a mano si possono trasportare computer portatili e strumenti musicali lunghi al massimo 1 metro, altrimenti vanno imbarcati nella stiva.
E’ possibile trasportare armi ad uso sportivo o da caccia chiuse in appositi contenitori registrati e controllati purché siano scariche e smontate e le munizioni siano imballate e protette da urti e non siano esplosive o incendiarie.
Si possono portare passeggini per i bambini pieghevoli, seggiolini per auto, oggetti come i palloni purché vengano parzialmente sgonfiati, giubbotti salvagenti, kit di sopravvivenza da valanga, paracadute ma senza razzi di segnalazione.

Le varie compagnie applicano tariffe differenti sul bagaglio a mano o ne limitano il numero ed il peso, al momento della prenotazione bisogna accertarsi di questo ed eventualmente pagare un sovrapprezzo.

A me è capitato di dover lasciare al varco di sicurezza una bottiglietta d’acqua nei primi tempi dell’entrata in vigore della normativa sui liquidi perché all’ufficio informazioni mi avevano fornito una consulenza sbagliata sulle dimensioni massime dei contenitori.

La limitazione nell’imbarco di alcune cose nel bagaglio a mano può essere fastidioso perché andando in vacanza preclude la possibilità di portare alcuni oggetti, ad esempio le forbicine o le lime con le quali tagliamo le unghie o le nostre creme preferite che possiamo portare in confezione mignon.
Alcune compagnie hanno ridotto drasticamente il peso ed il numero dei bagagli consentiti e così si deve portare solo un bagaglio e mettere dentro la borsa da passeggio, la fotocamera digitale e le riviste o il libro che vorremo leggere in aereo. Anche gli oggetti che compriamo al duty free devono entrare in questo bagaglio, perciò gli acquisti devono essere limitati onde evitare di pagare una maggiorazione.

La limitazione delle sostanze pericolose è senza dubbio molto utile perché queste potrebbero causare problemi durante il volo e per prima cosa vogliamo la sicurezza. Ben vengano quindi i controlli al varco di sicurezza anche se a volte causano lunghe file.

1 comment

Leave Comment
  1. santo

    michiedo inbase alle tue informazioni di cui sopra, come si fa a portare uno strumento musicale nel bagaglio a mano di un metro se la dimensione massima è di 55 cm???
    e poi è possibile portare piastra elettrica o fon???

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>