Cosa sapere sugli acquisti online

Al giorno d’oggi l’acquisto di prodotti online è in grande espansione, infatti dopo un’iniziale diffidenza i consumatori si stanno affezionando a questo metodo e grazie alla grande diffusione del computer, oramai in ogni famiglia ce n’è almeno uno, non risulta più essere un’impresa complicata.

Ci sono però da considerare diversi fattori per evitare delle brutte sorprese o degli spiacevoli contrattempi, si può così stilare una sorta di vademecum in dieci punti e rispettandoli, o perlomeno seguendone la maggior parte, i nostri acquisti non saranno in pericolo.

1. Verificare che il sito dove si sta pensando di acquistare un prodotto sia attendibile, ci sono alcuni siti o negozi virtuali che vengono definiti “fantasma” ed ovviamente truffano i clienti, perciò è consigliato fare qualche ricerca online utilizzando la sua denominazione.

2. Un’altra cosa da controllare è il metodo di pagamento, a volte non tutti i siti accettano determinate carte di credito oppure quelle ricaricabili, perciò è una delle prime cose da verificare.

3. Sempre sul discorso inerente al pagamento, è opportuno assicurarsi che il sistema sia protetto e quindi sicuro, per evitare che i propri dati personali ed i codici della carta utilizzata corrano il rischio di finire nelle mani sbagliate.

4. Cercare di verificare l’originalità della merce che si sta per acquistare, i prodotti contraffatti sono tanti e smerciarli tramite internet è molto facile, quindi attenzione perchè si rischia di pagare molto un oggetto che invece vale poco.

5. Solitamente online si fanno dei buoni affari ed i prezzi sono più bassi, se possibile è consigliabile sapere il prezzo reale del prodotto che si sta per acquistare, così si potrà valutare se quello che stiamo per concludere è veramente un buon affare.

6. Quando un prodotto ci ha convinto, sia per la sua qualità che per il prezzo, bisogna controllare le spese di spedizione, a volte queste sono troppo alte ed il venditore ne approfitta per realizzare un ulteriore guadagno, quindi meglio verificare in anticipo, fino a quando si è in tempo.

7. Un’importante tutela concessa all’acquirente è il diritto di recesso, può infatti succedere che l’oggetto comprato non sia conforme alla descrizione iniziale, o che ci sia un altro genere di problema, se questa opzione viene offerta è sicuramente una sicurezza in più.

8. Un altro modo per verificare l’attendibilità del sito, o del venditore, è dato dai feedback, che vengono rilasciati dagli utenti che hanno già fatto delle spese, leggerli farà capire come hanno giudicato la compravendita.

9. Quando si acquista online è importante non avere fretta, le inserzioni ed i negozi virtuali sono tanti, quindi è buona cosa cercare l’offerta più interessante e non farsi prendere subito dall’eccitazione e concludere la spesa frettolosamente.

10. L’ultima raccomandazione è riferita al controllo della disponibilità effettiva del prodotto, riguarda più che altro un negozio online, perchè nelle inserzioni singole è quasi sempre scontata.

Seguendo questi dieci punti si può essere decisamente più preparati per acquistare tramite internet e di conseguenza si limitano anche i rischi, che sono sempre dietro l’angolo, per ora io non ho avuto problemi e quindi consiglio l’e-commerce.

3 comments

Leave Comment
  1. Pingback: Come esercitare la garanzia in Italia e quale la sua durata | Guide online

  2. Pingback: Come togliere il limite dal conto Paypal | Guide online

  3. Pingback: Come imparare ad andare sui pattini | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>