Cosa occorre per fare una pedicure a casa

Le donne sono sempre molto attente alla cura del nostro corpo: facciamo diete di tutti i tipi, compriamo creme costosissime, andiamo in palestra e in centri benessere, ma spesso teniamo in poca considerazione i nostri piedi, che invece non devono essere sottovalutati. I piedi sostengono il corpo, e qualsiasi problema come i calli, i duroni, l’alluce valgo, o una semplice unghia incarnita, possono causare dolori e problemi che si ripercuotono in tutto il corpo. Ma anche l’estetica ha la sua parte! Prendersi cura dei propri piedi è semplice farlo anche da soli a casa e in maniera economica. Piccole attenzioni e avremo dei piedi curati, sani con un bell’ aspetto, da mostrare in estate con un bel paio di sandali, un paio di infradito oppure a mare.
Ecco cosa occorre:
– un solvente per eliminare lo smalto, senza acetone;
– acqua tiepida;
– un esfoliante;
– un piccolo telo;
– forbicine e lima di cartone;
– pietra pomice
– crema idratante per piedi;
– smalto protettivo indurente;
– smalto colorato.
La prima cosa da fare è eliminare eventuale smalto messo alle unghie con un solvente, senza acetone per non provocare alle unghie ingiallimenti o indebolimenti dell’ unghia stessa. Fatto ciò è opportuno mettere i piedi in acqua tiepida almeno per dieci minuti per fare ammorbidire le unghie e le pellicine varie. E’ consigliabile usare un sapone esfoliante per eliminare tutte le cellule morte e dare una vitalità nuova alla pelle dei piedi. Una volta asciutti, se si hanno problemi di talloni ispessiti è consigliabile usare una pietra pomice per eliminare possibili ispessimenti della pelle, poco piacevoli alla vista. Tagliare con attenzione le unghie con delle forbicine adatte e dare la forma che più di preferisce, aiutandosi anche con una lima di cartone.
Massaggiare delicatamente i piedi con una crema idratante specifica per i piedi. Una volta assorbita per bene, passare sulle unghie uno smalto indurente e protettivo per le unghie. Una volta asciutto, sarà possibile passare lo smalto della tonalità che più si gradisce. Proprio in previsione dell’estate che è alle porte, la moda ha lanciato nuovi colori e nuove tonalità, mai visti in giro.
Queste operazioni dovrebbero farsi una volta a settimana, non trascurando i piedi. E’ opportuno, per evitare funghi alle unghie, togliere ogni tanto lo smalto, lasciando le unghie senza.
Se invece si hanno problemi di calli e duroni, è consigliabile affidarsi alle mani di un esperto, evitando di peggiorare la situazione, provando a fare certe operazioni a casa da soli.
Adesso non rimane che comprare un bel paio di sandali o infradito per sfoggiare dei piedi come nuovi!

pedicure

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>