Cosa mangiare per avere la pancia piatta

In estate gli abiti diventano più leggeri e si ha l’ esigenza di avere un corpo non perfetto, ma quanto meno piacente ed ecco che arriva la necessità di ridurre la pancia accumulata che tanto assilla soprattutto le donne. Diverse sono le modalità, non si può prescindere dall’ avere almeno una moderata attività fisica e, inoltre, occorre stare attenti all’ alimentazione.
La prima cosa da fare per evitare che si gonfi la pancia è masticare bene il cibo cercando però di non introdurre eccessivamente aria perchè questa andrebbe a gonfiare la pancia quindi devono essere evitati i cibi che per essere preparati abbisognano di aria da incorporare come la panna e i frappè.
I pasti devono essere ripartiti durante la giornata, meglio avere 6 pasti, naturalmente con spuntini, piuttosto che abbuffarsi poche volte al giorno, gli spuntini possono contenere anche dei cracker.
La colazione non deve essere saltata mai.
Si consiglia di mangiare del riso, non mangiare cibi fritti, ma preferire la cottura alla brace, alle carni rosse che contengono più grassi, sono da preferire le carni bianche. Per avere la pancia piatta va bene anche mangiare dello yogurt mentre per il latte è preferibile utilizzare quello scremato perchè contiene meno grassi.
Devono invece essere evitati i cibi che fermentano ovvero cibi come il legumi, cipolle bianche, cavolfiore, broccoli, latticini.
Ogni giorno invece devono essere presenti le verdure ed è consigliato l’ uso della carota e bere molta acqua che però non deve essere gassata perchè come tutte le bibite gasate, contiene anidride carbonica che gonfia la pancia, mentre sono consigliati i succhi di frutta soprattutto ananas che ha il vantaggio del potere drenante.
A ben vedere per molti di questi si tratta comunque di alimenti che in realtà fanno bene alla nostra salute, come ad esempio cavolfiori, broccoli e legumi, per questo motivo io consiglio di utilizzarli comunque anche se in modo moderato ed utilizzare però una tisana che consiglio a tutti per i vantaggi offerti ovvero, la tisana l’angelica per il ventre piatto. Contiene finocchietto, anice stellato e carvi.
Il sapore è gradevole e ci si sente subito meglio, aiuta ad eliminare l’aria, io la uso da molto tempo e mi trovo bene, si trova presso tutti gli alimentari e la grande distribuzione ed il costo è di circa tre euro a confezione.
Deve anche essere sottolineato che in alcuni casi si tratta di problemi di origine diversa rispetto alla semplice alimentazione come ad esempio nel caso in cui ci siano calcoli alla cistifellea oppure ernia iatale, ma anche nel caso di stipsi, in questo caso occorre agire sulla causa per poter eliminare il problema.
Dovrebbero invece essere consumati i cereali anche se per chi non è abituato ad utilizzarli, meglio introdurli nella dieta gradualmente per evitare lo svantaggio dell’ effetto contrario, ovvero una reazione che porti del gonfiore.
Un’altra causa della pancia gonfia è lo stress, quindi anche in questo caso non basta la dieta ad eliminare i problemi, ma occorre anche un po’ di relax.

pancia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>