Cosa fare se si rompe un prodotto Daikin

Daikin sono tra i più grandi produttori mondiali di sistemi di climatizzazione e di riscaldamento per la casa. Inoltre si occupano di climatizzazione, refrigerazione e ventilazione delle attività commerciali. Infine si occupano di sistemi idronici e di trattamento aria nella gestione dei processi produttivi.
Ho conosciuto questi prodotti, perché ho deciso di mettere in casa un loro condizionatore circa 3 anni fa. Il condizionatore si è sempre rivelato ottimo, ma purtroppo lo scorso anno, non ne voleva propria sapere di partire e iniziare a raffreddare la casa. Alla fine sono stata costretta a chiamare il tecnico per farlo riparare, e per fortuna non era nulla di tanto grave. Il prodotto lo avevo comperato da un installatore privato, che si fornisce direttamente dalla ditta quelli che loro definiscono Partner Installer (installatori selezionati da Daikin che operano nel settore commerciale dedicandosi all’installazione sia di sistemi ad espansione diretta sia di sistemi ad acqua). L’installatore, si è recato a casa mia il giorno seguente alla chiamata, e ha visionato l’accaduto, per fortuna non era niente di grave, si era solo formato un grande strato di polvere nelle bocchette e non volevano saperne di rialzarsi. Così ho pulito per bene le bocche e tolta tutta la polvere con il suo aiuto, all’inizio facevano fatica ad aprirsi ed emettere l’aria, ma dopo 5/6 tentativi per fortuna si è acceso e partito. Il signore si è fermato per poco tempo e devo dire che è stato onesto nel prezzo, mi ha chiesto solo le spese dell’uscita 30 euro.
Per tutti coloro che posseggono un condizionatore Daikin o lo hanno comprato in un grande magazzino, o l’installatore non ha del tempo per venirvelo a sistemare. Consiglio di chiamare il centro assistenza al numero verde 800770066. In tutta Italia sono dislocati i servizi di questo marchio, quindi ne troverete sicuramente uno disposto a venire a sistemarvi il condizionatore.
Il prodotto che ho dovuto aggiustare è uno Stylish bianco, con pannello frontale liscio. La sua linea è semplice e si adatta a qualsiasi arredamento. L’aria quando esce si distribuisce in maniera uniforme, io l’ho posizionato sul corridoio e devo dire che riesce a rinfrescarmi sia le camere , sia salotto e cucina. Oltre a fornire il fresco per l’estate, è adatto anche per primi freschi autunnali, lo accendo ed emette una bella arietta calda. Per il funzionamento, essendo posto in alto e in una posizione scomoda a casa mia, utilizzo sempre il telecomando per accenderlo, spegnerlo, regolare la temperatura, e l’orario in modo si possa staccare da solo. L’unità esterna, che di solito si vede nei muri di tutte le case, l’installatore me l’ha posizionata vicino al caminetto e quindi in un punto nascosto e nessuno vede se ho il condizionatore o meno.
Il miglior vantaggio è di avere trovato un ottimo installatore, paziente, e veloce nel risolvere il problema, anche se il mio era un po’ banale. Unico inconveniente, forse, di non sapere chi verrà ad aggiustare il guasto quando chiamiamo direttamente dal numero verde.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>