Cosa fare se si rimane bloccati in aeroporto

E’ l’incubo di molti viaggiatori, volo ritardato o ancor peggio cancellato, si prospetta dinnanzi una lunga attesa in aeroporto.. A questo punto dopo una primo momento di sconforto misto a rabbia, dobbiamo fare i conti con la realtà, che ci vede costretti a far di necessità virtù.
Di sicuro esiste attesa e attesa e questo dipende da dove ci troviamo. Se lo scalo che ci ospita è un mega aeroporto stile Dubai non sarà difficile far scorrere velocemente le lancette del nostro orologio, ma se siamo costretti a terra in un piccolo aeroporto in mezzo al niente, che fare?
L’attesa può essere snervante, la prima volta che ho vissuto questa esperienza mi trovavo in Malesia diretta a Redang, nel piccolo aeroporto di Kota Kinabalu, un nastro trasportatore, due negozi, (chiusi subito dopo l’arrivo dell’ultimo volo), un bar. Tempo di attesa tre ore. Dopo aver scambiato due parole con il vicino di panca guardo l’orologio e mi rendo conto di aver davanti a me ancora due ore e mezza.. Apro lo zaino e le mie parole crociate mi vengono in soccorso, dopo aver finito un cruciverba passo al mio fido mp3. Ah! benedetta tecnologia, un toccasana per far passare più velocemente il tempo. Purtroppo tutta la tecnologia del mondo non ha evitato che perdessi la coincidenza del volo che da Kuala Lumpur mi avrebbe riportato a casa.
Avere del tempo in aeroporto, può trasformarsi in un vantaggio, come la volta in cui mi ritrovai ferma per 5 ore a Bangkok… Da amante dello shopping l’aeroporto diventò un bellissimo centro commerciale e cosa non da poco duty free, purtroppo lo svantaggio è che la carta di credito alla fine del giro non mi ringraziò.
Dopo lo shopping cosa c’è di meglio di un bel massaggio plantare rilassante, per fortuna in oriente costano pochissimo.. e se avanza ancora del tempo in
molti aeroporti si possono trovare delle postazioni internet totalmente free, una sbirciata alle email un salto su facebook e il nostro volo sta avviando l’imbarco.

L’incertezza dell’attesa, la possibilità di perdere voli in coincidenza, di arrivare in ritardo o dover annullare appuntamenti importanti sono svantaggi di non poco conto a cui purtroppo non possiamo porre rimedio. Non parliamo del fatto che in alcune occasioni dobbiamo letteralmente attrezzarci per passare la notte stesi su tre seggiolini o da una parte per terra, in questo caso possono ritornarci utili mascherina e cuscino gonfiabile che utilizziamo in aereo.

Per contro possiamo sfruttare il tempo svolgendo alcune attività che quotidianamente non riusciamo a fare.
Leggere finalmente l’ultimo libro che puntualmente ci portiamo appresso ma non riusciamo ad aprire.
Ascoltare della buona musica, chi non ha nella borsa un mp3?
Abbiamo con noi un netbook? si aprono altre occasioni, scrivere il diario del nostro viaggio, programmare le attività da svolgere e non dimentichiamo portarci avanti con qualche lavoro lasciato a metà.
Siamo in compagnia? le care vecchie carte da gioco sono sempre utili.

cosa-fare-se-si-rimane-bloccati-aeroporto

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>