Cosa fare se ci rubano il portafogli e come richiedere i nuovi documenti

È una delle seccature peggiori: il furto del portafogli. Nella maggior parte dei casi basta un attimo di distrazione et voilà, qualcuno ci ha sottratto dalla borsa o da una tasca posteriore il portafogli, con all’interno soldi e documenti. Come ci si comporta in questi casi?

Può succedere a chiunque di essere derubato del portafogli e le sensazioni sono più o meno le stesse per tutti: fastidio e rabbia, per aver perso denaro, documenti e pure carte di credito o bancomat. Superato lo scoramento iniziale, bisogna attivarsi subito per evitare danni peggiori (come il furto dei soldi dal conto) e per rifare i documenti. Potrebbe essere tutto più facile se siete già in possesso di una fotocopia dei documenti rubati, come ad esempio passaporto o carta d’identità. In caso contrario, sono indispensabili le fototessere.

 

Istruzioni

  1. il primo passo da compiere è bloccare istantaneamente Bancomat e carte di credito, con il numero fornito dalla Banca. Quest'operazione può essere effettuata anche telefonicamente (di solito un servizio di questo tipo è attivo 24 ore su 24)

  2. Bisogna denunciare il furto in un comando dei Carabinieri o della Polizia. La denuncia è necessaria per ottenere poi i nuovi documenti. Verrà richiesto un elenco dettagliato di tutto ciò che era contenuto nel portafogli rubato.

  3. La nuova carta di identità può essere richiesta all'ufficio anagrafico, presentando tre fototessere uguali, la denuncia di furto e, nel caso lo abbiate, un altro documento di identità valido. In caso contrario, dovranno essere presenti due testimoni con documenti validi che possano confermare la vostra identità. È necessario il pagamento di un bollo fra i 5 ed i 10 euro. Nella maggior parte dei casi il rilascio del nuovo documento avviene immediatamente.

  4. Per ottenere una nuova patente, bisogna recarsi al comando di Polizia con la denuncia del furto, due fototessere ed un documento d'identità valido. Al comando sarà possibile ritirare un permesso di guida momentaneo, e verranno avviate le pratiche di richiesta della nuova patente. Nel caso sia possibile duplicarla, la procedura verrà avviata immediatamente e si potrà ricevere a casa la nuova patente; nel caso invece non fosse duplicabile, bisogna recarsi alla motorizzazione e i tempi di rilascio saranno un po' più lunghi. La spesa per l'intera procedura è compresa fra i 10 ed i 15 euro.

  5. Le pratiche per ottenere una nuova tessera sanitaria differiscono di regione in regione, dunque è consigliato informarsi presso la Asl di appartenenza. Pure in questo caso, però, sono necessari la denuncia del furto ed un documento valido.

  6. Una volta bloccati tramite telefono bancomat e carte di credito, potete recarvi presso una filiale della vostra Banca con un documento di identità e la denuncia per poter fare richiesta di una nuova carta di credito o bancomat, che verranno emessi in una decina di giorni circa.

furto-portafogli

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Cosa fare per cambiare medico di famiglia | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>