Cosa fare prima di iniziare un nuovo anno scolastico

Il mese di Settembre per milioni di ragazzi coincide con il ritorno sui banchi di scuola. Dopo aver passato i mesi estivi lontano dalle tante temute aule e dai professori con l’arrivo di questo fatidico mese si ritorno in classe perchè suona di nuovo la campanella. Per molti si tratta di un ritorno tra gli amici di classe, per continuare insieme un altro anno. Per molti altri è un nuovo inizio, magari in una scuola diversa o nella scelta di un istituto superiore. Di certo prima di iniziare qualsiasi percorso con un nuovo anno scolastico davanti bisogna prepararsi al meglio sia dal punto di vista emotivo sia organizzativo. Questa preparazione per molti coincide anche con i tanto poco amati compiti estivi. Prima di iniziare la scuola bisogna riprendere i libri in mano. Non c’è nulla di più traumatico che ritrovarsi con i professori senza aver almeno ripreso o riletto le ultime lezioni dell’anno precedente. Personalmente consiglio di iniziar e per gradi, meglio procedere prima con quelle materie e quei compiti che piacciono di più. In genere c’è sempre una materia preferita e dopo alcuni mesi di non attività è sempre meglio iniziare con ciò che piace. Si passa poi a quelli che sono i compiti più difficili con la raccomandazione di non arrivare all’ultimo giorno ma di iniziare e finire per tempo. Un’altra cosa da fare prima di iniziare un nuovo anno scolastico è quello di comprare tutto l’occorrente per la scuola. Non devono mancare elementi di cartolibreria, zaino e libri. Personalmente consiglio sempre di organizzarsi in tempo cercando anche di trovare un risparmio acquistando all’ingrosso. Quando in una famiglia ci sono più figli in ètà scolastica sul budget familiare incidono molto i costi dell’inizio di un nuovo anno scolastico. Si ha figli più grandi che hanno frequentato già quella scuola si può essere fortunati nel trovare libri in comune, ma in molti casi i libri vanno acquistati da capo. I prezzi degli elementi di cartolibreria negli ultimi anni sono aumentati molto. Uno zaino di buona qualità costa anche intorno ai 50 euro, se poi lo si vuole comprare di marca allora i prezzi lievitano ulteriormente. Vanno poi presi diario quaderni e penne, in questo caso meglio rivolgersi a grandi negozi dove è possibile approfittare anche di offerte combinate con un notevole risparmio. Spesso si trovano anche offerte su un certo numeri di quaderno a molto meno di quanto costerebbero se veduti singolarmente, risparmiando anche diverse decine di euro. La cosa più importante da fare prima di iniziare un nuovo anno scolastico è quella di voler affrontare questa nuova sfida nel migliore dei modi. Senza fare promesse che non saranno mantenute, andare a scuola richiede sforzi e impegno, questi poi saranno premiati nella vita. Una buona istruzione non ha prezzo, ma serve e verrà sfruttata al massimo.

scuola

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>