Cosa fare a Londra a Capodanno

Come diceva Samuel Johnson nel 1777, “Chi è stanco di Londra è stanco della vita”. Anche a Capodanno, inutile dirlo, la capitale britannica offre eventi e divertimento per tutti i gusti, per tutte le età per tutte le tasche.

Quest’anno Londra si appresta a festeggiare il Capodanno con particolare entusiasmo, poiché il 2012 sarà, per la capitale britannica, sia l’anno dei XXX Giochi Olimpici (il 27 luglio 2012, Londra sarà la prima città al mondo ad ospitare per la terza volta le Olimpiadi!) che il Giubileo di Diamante, cioè 60 anni di regno della Regina Elisabetta II.

Proprio a questi due grandi eventi è dedicata la grande New Year’s Day Parade, che parte alle 11.45 del 1° gennaio davanti Hotel Ritz in Piccadilly e passa per Piccadilly Circus, Lower Regent Street, Waterloo Place, Pall Mall, Cockspur Street, Trafalgar Square e Whitehall e Parliament Street, giungendo ai piedi del Big Ben verso le 15. Alla parata partecipano circa diecimila artisti e performer tra ballerini, clown, musicisti, marching band, acrobati e cheerleader.

Se non volete perdervi questo entusiasmante evento, forse dovrete fare i conti con le energie da dedicare alla notte di San Silvestro, che peraltro riserva un altro attesissimo evento pubblico e gratuito: gli straordinari fuochi d’artificio del NYE (New Year’s Eve) Firework Display. Se fino a qualche anno fa il cuore dei festeggiamenti di San Silvestro a Londra era Trafalgar Square, ora il ritrovo principale si è spostato sul Tamigi, specialmente lungo l’Embankment e sui ponti vicini. Lo spettacolo pirotecnico, preceduto e seguito da Dj set, inizia quando dal Big Ben si diffondono i rintocchi della mezzanotte, e dura una decina di minuti.

Gli spettacoli teatrali iniziano intorno alle 19.30, quindi se vogliamo goderci un musical o un classico di Shakespeare avremo tutto il tempo di scendere in strada a festeggiare dopo lo show. Per gli amanti della musica classica, il Barbican propone invece un concerto di musiche viennesi.

Le grandi venue musicali come The O2 Arena (ex Millennium Dome) o la Royal Festival Hall propongono musica live e Dj set. I biglietti per i club più in voga vanno sold out con molto anticipo, quindi è consigliabile cercare di prenotarli online prima della partenza dall’Italia, verificando anche il dress code per la serata. Anche i pub, dove normalmente l’accesso è libero, per Capodanno in genere prevedono un biglietto d’ingresso.

Ricordiamo infine che per Capodanno oltre al servizio di night bus (che però subisce variazioni di percorso a causa degli eventi di strada e di piazza in programma) viaggiano per tutta la notte sia la metropolitana, che i tram e la Docklands Light Railway (DLR), e il trasporto pubblico è addirittura gratuito tra le 23.45 del 31 dicembre e le 4.30 del 1° gennaio. Viceversa, tra le 20 del 31/12 e le 6 di mattina del 2 gennaio i taxi applicano un sovrapprezzo di 4 sterline a corsa.

londra

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>