Cosa fare a Dublino a Capodanno

Sarebbe un’ottima scelta quella di passare il Capodanno nella grande Dublino, capitale della Repubblica d’Irlanda, perché la città si trasformerà in un gioco di luci e colori, musica e tanta festa.
Non mancheranno soprattutto i giovani, che la amano in maniera speciale, come dimostrano i dati sul turismo locale, e siccome Dublino è conosciuta per essere una terra di musica, di balli e tanto divertimento, il Capodanno potrebbe essere l’ occasione giusta per far visita alla città, dove da sempre si uniscono le dolci melodie di strumenti quali l’arpa e il banjo, accompagnate spesso e volentieri dalle tipiche danze dai toni a volte allegri e a volte malinconici.

Le festività inizieranno già dal mese di dicembre, con l’allestimento di una serie di alberelli di Natale che verranno disposti nelle principali vie e nelle zone di passaggio del centro, come Camden Street e Grafton Street, per arricchire la bellezza di questa città di origine vichinga. Non mancherà l’occasione di poter incontrare bimbi vestiti da Babbo Natale che allieteranno le serate di dicembre con canzoncine a tema e tanti artisti di strada che proporranno una varietà di spettacoli d’intrattenimento.
Naturalmente, per la notte di Capodanno si prevede una serata ricchissima di feste organizzate appositamente per l’occasione. Si potrebbe iniziare con una cena a base di piatti tipici irlandesi, come lo stufato di carne di montone o agnello (Irish Stew) accompagnato da un’ottima zuppa calda, con tanti contorni e naturalmente dolci e frutta secca. Ma la vera festa è fuori, nelle piazze, nei locali della capitale, addobbati con festoni color oro e argento, per festeggiare con la birra e dare il benvenuto al nuovo anno. Si parte dalla zona di Temple Bar, il quartiere più “vivo” di Dublino, frequentato dai giovani soprattutto per la presenza dell’omonimo pub. Altri locali rinomati dove si potrebbe passare la serata, sono il McDaid’s, per chi volesse respirare proprio a Capodanno aria di cultura: fin dagli anni ’50, infatti, il suo ambiente è ricco di volumi impolverati disposti su alti scaffali ed era il centro della vita letteraria della vecchia Irlanda; e il Trinity College, una delle università più famose di tutto il mondo, che per il 31 dicembre si riempirà di giovani ansiosi di aspettare la mezzanotte distesi nei prati.

Il grande appuntamento è alle ore 23:30 nelle strade, all’aperto, per salutare il 2012 tra musiche irlandesi e danze allegre e per sentire le campane a festa della Christ Church Cathedral e della Saint Patrick’s Cathedral.
Un Capodanno all’insegna dell’allegria dunque, da vivere appieno, tra spettacoli e tanto svago.
Appena si arriva in città, si consiglia di dare uno sguardo alla rivista settimanale “In Dublin”, dov’è possibile essere aggiornati sui party a tema sparsi per la città.
A good New Year in Dublin!

capodanno a dublino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>