Cosa fare in caso di furto in albergo

Le vacanze sono belle però i problemi possono sempre essere dietro l’ angolo. Può capitare infatti di subire un furto in hotel o che magari un nostro oggetto o prezioso si sia irrimediabilmente danneggiato: sono cose sicuramente spiacevoli e che molto spesso rovinano interamente una vacanza iniziata con il migliore dei presupposti.
La legge italiana spiega con estrema precisione che i cartelli apposti nella camere d’ albergo e che sollevano la struttura da ogni eventuale sottrazione degli oggetti personali del cliente, sono in realtà nulli. Ciò è vero in quanto effettivamente l’ albergatore risponde in prima persona per i furti e per le lesioni agli oggetti rimasti in camera dell’ ospite, nonchè degli oggetti lasciati in custodia alla sicurezza dell’ albergo o deposti nelle apposite cassettine di sicurezza.
Nel caso di furto del bene di appartenenza dell’ ospite, l’ albergatore risponderà del risarcimento del danno fino a 100 volte il prezzo di locazione dell’ alloggio al giorno.
La responsabilità dell’ albergatore è illimitata nel caso in cui la cosa smarrita, danneggiata o rubata era stata consegnata in custodia all’ albergatore e, allo stesso modo, una cosa che è stata rifiutata di essere tenuta in custodia dall’ albergatore causa responsabilità illimitata all’ albergatore.
Quando però si attesta che lo smarrimento o la deteriorazione della cosa non sono dipese dall’ albergatore e dalle persone a lui connesse, ma è colpa del cliente o a causa di forza maggiore, allora l’ albergatore non ha colpa.
La cosa fondamentale è presentare nell’ immediato una lettera scritta al direttore dell’ albergo e denunciare l’ accaduto e le cose sottratte o rovinate . Sempre in tempi brevissimi è bene anche fare un esposto presso le locali stazioni di polizia o simili per denunciare l’ accaduto. la tempestività in questi casi è fondamentale in quanto passato un certo tot di tempo variabile da paese a paese, la denuncia a posteriori non produce più effetti .
In alcuni stati esteri come l’ America , si riceve un risarcimento dei danni solo se si è preventivamente stipulata un’ assicurazione che preveda la copertura dei beni entro un certo massimale di spesa . E’ bene quindi ricordare , se state organizzando un viaggio fai – da – te negli Stati Uniti, che stipulare un’ assicurazione di pochi euro vi darà la possibilità di poter recuperare quanto meno i soldi dei vostri averi rubati o rovinati in albergo.
Ad ogni modo è sempre bene informarsi preventivamente sulla legge dello stato che si va a visitare e cercate di potare con voi solo le cose essenziali, soprattutto in stati dove la situazione economico – politica non è delle migliori : meglio non sfidare la sorte !
Portate con voi solo cose che realmente servono e lasciate le cose più preziose in custodia presso il servizio di sicurezza dell’ albergo o del villaggio o della nave dove andrete in vacanza. Speriamo che non capiti mai, ma nel caso in cui dovesse succedere ricordate sempre di essere tempestivi nella denuncia .

furto

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>