Corsi di nuoto per bambini a Milano

Ormai si sa: lo sport migliore da far fare ai bambini, fino quasi all’adolescenza, è il nuoto. Si tratta infatti di una disciplina che porta moltissimi benefici all’organismo, influenzando positivamente anche la crescita del corpo dei più piccoli, aiutando a sviluppare correttamente ed armoniosamente l’intera muscolatura.
Essendo inoltre caratterizzato da una perfetta coordinazione dei movimenti, ma anche da tecniche di respirazione che normalmente un bambino non acquisirebbe, permette di fortificare anche gli organi, come i polmoni , abituati ad incamerare più ossigeno possibile, e di conseguenza a migliorare la circolazione sanguigna ed il lavoro di tutti gli organi del corpo , dal cuore ai reni.
Insomma, un vero toccasana per l’organismo, basilare per quello dei più piccini, oltre che fonte di sicurezza per le vacanze estive e , perchè no , addirittura per i bagnetti nella vasca casalinga, dal momento che anche i più piccoli riescono a prendere confidenza con l’acqua e ad imparare a galleggiare con facilità.
Ogni città italiana, grande o piccola che sia, offre la possibilità di frequentare corsi di nuoto, privati o pubblici che siano, ma è molto più semplice trovare dove portare i nostri figli se si vive in una delle metropoli nostrante, come Roma o Milano, dal momento che la vasta scelta proposta da un quartiere all’altro permette di individuare quella che ci sembra migliore per servizi, costi o insegnanti.
A Milano , ad esempio, le scuole di nuoto per bambini degne di nota sono diverse. Prima fra tutte, sicuramente , la Scuola Canottieri di Milano, proprio al centro della città, affacciata sul Naviglio Grande, che permette di avvicinare all’acqua bambini di meno di due anni, per permettere loro di prendere dimestichezza tra le braccia di un genitore, coadiuvato da uno dei validissimi istuttori della scuola.
Il costo per ogni bambino è di circa 500 euro per il periodo che va da ottobre a maggio, per corsi di due giorni a settimana, ma si tratta di istruttori davvero garantiti, dal momento che la Società Canottieri è storica e riconosciuta a livello nazionale.
Altra palestra che permette il nuoto genitori – bambini ma addirittura dai 4 mesi di età, è il Club 2D di Viale Monza, anche se , essendo gli istruttori meno presenti e trattandosi di una palestra che predilige il fitness, la consiglierei soltanto se il genitore che accompagna il bambino sa comunque nuotare molto bene.
Anche in Via Sant’Abbondio si trova una piscina che prevede il nuoto baby, dai 4 ai 36 mesi, ma al contempo offre la possibilità di iscrivere i bambini più grandi a corsi di nuoto con istruttori pluribrevettati, ad un costo nella media, con tessera di iscrizione e quota mensile da versare volta per volta.
La grandissima scelta di attività acquatiche per adulti, poi, anche ad ore concomitanti con quelle dei più piccoli, permette di organizzarsi meglio se si vuole fare sport non insieme ma alla stessa ora : mentre i bimbi sguazzano e imparano a nuotare, i genitori possono rilassarsi oppure tonificarsi con nuoto libero ed acquagym, sfruttando al meglio il tempo trascorso in piscina a vantaggio di tutta la famiglia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>