Come controllare in tempo reale il traffico autostradale

Dopo una primavera altalenante e a tratti deludente , l’’estate 2011 sembrava proprio non volere arrivare, ma , come sempre accade, eccola irrompere all’improvviso con le sue tanto attese calde e lunghe giornate.
E’ tempo di mare, è tempo di sole , e perché no , per chi può , è tempo di viaggiare.
L’esodo estivo si appresta dunque a partire ,tra i vari mezzi di trasporto, tantissimi , ingorgheranno le nostre strade ed autostrade. Il traffico estivo rischia di far infuriare anche i viaggiatori più rilassati , ecco alcuni consigli su come difendersi e come provare ad aggirarlo.
Il primo passo da cui partire è sicuramente controllare preventivamente la situazione del traffico delle nostre mete vacanziere , in questo può aiutarci l’Anas , che sul suo sito ha pubblicato il Piano Esodo sulla visibilità stradale , ma, una volta allacciate le cinture come possiamo controllare la situazione stradale intorno a noi?
Le soluzioni ci sono , e per tutti i gusti. Probabilmente la migliore difesa contro il traffico ci viene fornita dai navigatori Gps di ultima generazione che tra le classiche funzioni , acquisiscono ora anche la capacità di prevedere la situazione del traffico proponendoci percossi alternativi per evitarlo.
In realtà è una funzione che dichiarano di possedere da tempo , ma ultimamente il servizio di monitoraggio del traffico ( fornito da terzi ) è realmente migliorato. Per questo pratico aiuto dovremmo però , sborsare diversi euri , i prezzi vanno infatti da sotto il centinaio fino a sopra i cinquecento € per i più sofisticati.
Un’altra soluzione interessante invece, disponibile per tutti i possessori di Iphone ci viene fornita da un’ Applicazione scaricabile gratuitamente dall’ apple store , si tratta di Infoblu Traffic , questa App , aggiornata alla sua versione 2.0 presenta una nuova funziona : “In viaggio” , che tiene conto della strada che stiamo percorrendo e ci informa, in tempo reale , del traffico che ci aspetta davanti. Infoblu traffic ci informa inoltre della presenza di autovelox e tutor durante il nostro tragitto.
Chi invece non possiede un sistema apple , ma un qualunque dispositivo che ci permette di collegarci ad internet anche in viaggio , dovrebbe segnarsi questo sito : http://traffico.octotelematics.it/ .
Il servizio OCTOtelematics , ci fornisce , tramite questo sito internet utilizzando dati trasmessi via satellite , grazie ad oltre 750.000 rilevatori istallati, un costante aggiornamento della situazione stradale di autostrade e tangenziali italiane (Sardegna esclusa ) , indicandoci la velocità di percorrenza media del tratto stradale da noi selezionato.
Va segnalato inoltre il nuovo numero del call center di Viabilità di Autostrade per l’Italia , 840 04 21 21 , che ci informa grazie ad una semplice telefonata , di cui si paga esclusivamente lo scatto alla risposta , di tutte le informazioni sul traffico che desideriamo.
Alla luce di queste soluzioni , non ci sono più scuse, e non mi resta che auguravi buon viaggio.

traffico

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>