Come conservare i cibi freschi

Conservare i cibi freschi è un fattore di notevole importanza. I cibi freschi sono soggetti proprio per la loro natura, ad un rischio igenico superiore ad altri cibi, tipo infezioni alimentari. Per eviatre sorprese, di questo genere, poco gradite basta seguire alcuni consigli su come acquistare, ma sopratutto come conservare i cibi freschi.
Per prima cosa è consigliabile, fare sempre una lista delle scrte dei nostri cibi freschi. sarebbe inutile comperare tanto cibo se non si ha il tempo materiale, di consumarlo, per esempio la data di scadenza troppo vicina, oppure in previsione di un viaggio. Questo tipo di controllo, andrebbe fatto giornalmente o al massimo ogni due giorni e, sopratutto nei mesi estivi è consigliabile svuotarlo frequentemente dalle scorte presenti, onde evitare, oltre a delle spese inutili, dei cattivi odori per tutta la casa.
Quindi quando acquistiamo degli alimenti deperibili, quali latte e formaggi freschi, dobbiamo prestare molta attenzione alle date di scadenza, impresse sulla confezione. Verifichiamo inoltre che le confezione che racchiudono i cibi siano intergre, e facciamo attenzione alle offerte in promozione, quasi sicuramente i cibi facente parte della promozione hanno una scadenza a breve termine, del tipo due o tre giorni. I cibi freschi vanno conservati, in frigorifero, disponenendoli secondo un criterio logico e, non messi a caso.
Ad esempio i formaggi freschi vanno psizionati nel ripiano più in alto, mentre le uova nel loro scomparto apposito presente in ogni frigorifero. Dobbiamo evitare di riporre in frigorifero un numero eccessivo di cibi o alimenti e, sopratutto evitare di far toccare loro le pareti del frigorifero, perchè l’aria fredda presente all’interno del frigorifero, deve poter circolare liberamente intorno ai cibi. Assicuriamoci di proteggere i cibi, con involucri o contenitori appositi, facendo però attenzione a non usare troppo grandi, il freddo impiegherebbe più tempo a raggiungere il centro del contenitore ed i cibi che si trovano al suo interno, in quella determinata posizione, favorendo così il proliferare dei germi. Dobbiamo evitare di immettere nel nostro frigorifero dei cibi caldi. questo potrebbe favorire il rialzo delle temperatura interna a dicapito dei nostri cibi freschi. Buona norma è di non miscelare avanzi di cibo riscaldati più di una volta con dei cibi freschi, anche in questo caso, sarebbe favorita la proliferazione dei batteri. Con un pò di pazienza e, di tempo, seguendo i suddetti consigli, potremo conservare egregiamente i nostri cibi freschi, senza incorrere in svantaggi quali il proliferare di batterie, d’altro canto con il vantaggio di mangiare sempre sano.

conservare-cibi-freschi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>