Come confezionare bomboniere fai da te

L’arte della creatività nella preparazione e confezionamento di bomboniere è indispensabile se si vuole risparmiare qualche euro nelle occasioni importanti della nostra vita. Innanzitutto vediamo il materiale da acquistare per procedere nella nostra creazione: per prima cosa compriamo i confetti del colore e gusto in base al tipo di evento da festeggiare, se si tratta di una laurea si utilizzano confetti rossi, se dobbiamo accingerci alla preparazione di un matrimonio allora opteremo per confetti bianchi, mentre se abbiamo un evento in programma per i nostri bambini dobbiamo provvedere all’acquisto di confetti rosa o azzurri, comunque troverete tutti i consigli e spiegazioni nei negozi dolciari. Come secondo passaggio scegliamo le velette per contenere i confetti, anche in questo caso dovremo tenere conto dei diversi colori in base all’occasione; prendiamo ora i sacchetti di stoffa o fogli di carta di riso leggeri, nastrino colorato, cartoncino bianco e colla. Se abbiamo molta manualità al ricamo o all’uncinetto possiamo provvedere a confezionare dei sacchettini in cotone, altrimenti passiamo ad un confezionamento molto più semplice e di facile procedura. Consigliatissime e molto apprezzate le bomboniere semplici e rifinite con spezie e fiori secchi. Ora vediamo come procedere per creare questo modello: oltre all’acquisto di confetti, velette e sacchettini, dovete procurarvi fiori secchi e spezie come bastoncini di cannella, fiori di anice, chiodi di garofano e spighe, il tutto reperibile facilmente e a basso costo in erboristeria. Procediamo nel riempire la veletta con i confetti e chiudere con un semplice laccetto, mi raccomando, non dimenticatevi di mettere sotto i confetti il cartoncino tagliato in forma rettangolare precedentemente con la data dell’evento e i nomi dei festeggiati, poniamo la veletta chiusa all’interno del nostro sacchetto finale o in alternativa creiamo con i fogli di carta di riso dei sacchettini semplici e pratici, possiamo anche tagliare i sacchetti di diverse forme e misure per un effetto unico e personalizzato, chiudiamo ora il sacchetto ottenuto con il nastrino colorato, ricordatevi che la lunghezza del nastro non deve essere troppo lunga ma nemmeno in formato risparmio, il fiocchetto deve essere in proporzione al sacchetto. Ora procediamo con l’addobbo finale facendo un piccolo bouquet di spezie e fiori secchi da incollare dove c’è il nodo del nastrino, l’incollaggio può essere fatto con colla a caldo per fissare il tutto in modo più pratico e veloce, ma potete tranquillamente utilizzare anche la colla vinilica. Per le rifiniture affidatevi al vostro estro, ne usciranno sicuramenti dei lavori unici e simpatici; il sacchetto esterno può essere contornato da brillantini della stessa tonalità, reperibili in cartolibreria, per un effetto elegante e unico.

bomob

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>