Concerti estivi gratuiti a Levanto in Liguria

Il nome della cittadina dove abito durante l’estate e’ Levanto.

E’ in Liguria, a levante, e in particolare e’ l’ultima cittadina prima delle celeberrime “cinque terre”, in provincia di La Spezia.

Nella sua bellissima baia che ha attirato abitanti fin da epoche remote, e’ presente un castello datato 1165 che nel secolo scorso e fino alla morte, avvenuta nel 1990, e’ stato abitato da un famoso violoncellista di origine russa: Massimo Amfiteatrof.

E’ stato primo violoncello dell’orchestra del Teatro alla Scala sotto la direzione di Arturo Toscanini. Durante la sua vita ha insegnato in vari conservatori italiani e, grazie alla sua ecletticita’, ha anche collaborato ad un famoso disco di Fabrizio De Andre': “Non al denaro, non all’amore ne’ al cielo”.

Dal 1992, per ricordare l’illustre concittadino, nella cittadina di Levanto si organizza un festival estivo di musica classica: il “Festival Massimo Amfiteatrof”.

Si tratta di una serie di una decina di concerti che si tengono nel periodo Luglio-Settembre di ogni anno.

Questi concerti sono tenuti da ottimi musicisti provenienti dall’Italia e dall’estero.

Anche grazie alla storia che sta alle spalle della cittadina di Levanto, i posti dove si tengono i concerti sono eccezionali.

Prevalentemente si utilizza la bellissima chiesa di Sant’Andrea, datata 1222, con le sue caratteristiche colonne in pietra a strisce bianche e nere.
I primi anni del festival i concerti erano anche sul piazzale antistante la chiesa. La brezza delle sere estive unite alle note della musica classica facevano questi eventi indimenticabili. Purtroppo, negli ultimi anni, questa locazione non viene piu’ utilizzata, e i concerti si tengono solo all’interno della basilica, dove haime’ la brezza estiva non si avverte..

Un altro luogo spesso utilizzato e’ la “Piazzetta della Compera”.
Piccola e riparata, attorniata da edifici storici, offre una sorprendente acustica.

Il concerto “clou” della stagione, si tiene negli stupendi giardini di Villa Agnelli. Voluta da Giovanni Agnelli, il fondatore della FIAT, e’ degli inizi del ‘900.

Nel bellissimo giardino, che si affaccia al golfo di Levanto, e’ presente una specie di anfiteatro naturale adattissimo allo scopo.

Normalmente questo concerto comprende anche parti recitate da famosi attori, quali ad esempio, Lella Costa, Umberto Orsini, Luigi Maio e altri.

I concerti sono gratuiti, tranne quello che si tiene a Villa Agnelli, per il quale, dato l’elevato afflusso di spettatori, c’e’ la prenotazione del posto (5 euro nel 2010).

Naturalmente, all’ingresso dei concerti, e’ possibile (e molto gradita) fare un’offerta.
Pochi spiccioli per aiutare questo bellissimo e meritorio festival ad andare avanti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>