Come comprare e vendere prodotti all’ingrosso

Volendo acquistare e successivamente vendere prodotti all’ingrosso, è evidente che sui tratta di avere un’attività commerciale da portare avanti, per cui il suggerimento più importante da dare, in una GUIDA IN SETTE PASSI, è quello di controllare inizialmente che dal punto di vista amministrativo sia tutto in regola e poi passare a essere operativi:

1. Stabilire innanzitutto che tipo di “licenza” bisogna avere, per procedere con l’attività commerciale che si ha intenzione di intraprendere. A tale scopo non sarà male recarsi presso la Camera di Commercio per chiedere lumi e chiarirsi le idee su tutto ciò che occorre, per il rilascio di ogni autorizzazione.
(In alternativa non sarà male rivolgersi a un commercialista che in moltissimi casi è l’unico in grado di dare i suggerimenti pratici più utili per l’attività che si intende gestire, anche perché si tratta di un campo in cui le leggi vengono aggiornate o modificate di continuo, per cui solo un professionista specializzato può essere in grado di seguirle ed essere aggiornato in relazione ai cambiamenti.)

2. Compilare i moduli per la richiesta della “partita IVA” indispensabile per operare in proprio in un’attività di compravendita.

3. Per alcune attività e per particolari tipologie merceologiche è indispensabile sostenere un colloquio / esame per poter ottenere il “patentino” per esercitare.

4. Passando alla parte pratica, per l’approvvigionamento delle merci da offrire, se si è all’inizio dell’attività o comunque se si tratta di prodotti nuovi da saggiare e offrire per la prima volta, è consigliabile non acquistare grandissime quantità di merci “da lanciare”(come magari vorrebbe il responsabile che enfatizza la loro bontà e i forti sconti a fronte di un acquisto “esagerato”), si potrebbe correre il rischio di avere il magazzino pieno di merce che nessuno ritira. Questo non deve mai accadere al venditore “accorto”. In questi casi è consigliabile cercare aziende che vendano direttamente al pubblico o magari rivolgersi presso un “cash an carry”, per acquistarne inizialmente un quantitativo limitato, prima di aumentare gli ordini, se la vendita si rivela un successo.

5. Se la vendita si è rivelata un successo, allora è il momento di sfruttare il sistema alternativo di ricerca su internet, ormai universalmente praticato, per accaparrarsi i prodotti migliori e per usufruirne anche con notevoli agevolazioni.
In questo modo si avrà la possibilità di contattare molte aziende fornitrici in pochissimo tempo, si potranno valutare con comodo e attentamente più offerte, stabilendo anche a distanza rapporti vantaggiosi per i propri affari.

6. Per la ricerca delle migliori aziende non è male se si provvede prima a fare una ricerca sul web, per saggiare le testimonianze di altri clienti e decidere dal grado di soddisfazione che gli stessi possono aver manifestato e pubblicato online.

7. Sempre sul web si potranno contattare i potenziali acquirenti cui proporre i prodotti all’ingrosso e naturalmente bisognerà essere molto credibili, soprattutto all’inizio, in modo che il “passaparola” giochi a proprio favore e possa contribuire in breve a un allargamento degli affari.

Prezzo: variabile, in relazione a ciò che bisogna “realmente” fare

Svantaggi: se è una propria decisione, non ci sono svantaggi nel metterla in atto

Vantaggi: soddisfazione e guadagno

comprare all'ingrosso

1 comment

Leave Comment
  1. Buongiorno, sembra un’idea folle, ma a me piace anche perche’ poi anni fa ero un commerciante di alimentari e bevande a Saviano (NA). Volevo un’informazione, nel sud italia l’acqua minerale e affini molta gente se la fa portare fino a casa, ma con un netto calo nei mesi invernali, e molta gente e alimentata per il freddo da legna e carboni o affini, ma in calo nei mesi estivi. Vengo al dungue, per vendere
    sia acqua minerale e affini ( bibite e bevande anche alcooliche) e carboni
    legna e affini, no gas, e possibile una
    sola licenza individuale o ci vuole per
    forza una societa’ (sas srl snc) per far si che la vendita sia, sia al minuto e sia
    all’ingrosso per i prodotti elencati?
    E possibile vendere con queste 2 o piu’ tabbelle di artiicoli, con una sola licenza?
    Grazie, Domenico.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>