Come verificare se un sito è davvero offline

Navigando, può capitare di imbattersi in una pagina web che, per un qualche particolare motivo, risulti irraggiungibile. Ora, se il messaggio d’errore della pagine è un classico “HTTP 404”, possiamo stare tranquilli: il nostro Pc va bene ma il problema sta nel fatto che il server remoto non riesce a fornirci il contenuto web che abbiamo chiesto di vedere cliccando su un link o fornendo un indirizzo web al nostro browser. In altri casi, invece, la pagina è semplicemente irraggiungibile. Colpa nostra o del server remoto? In questa guida vedremo come scoprirlo.

 

Istruzioni

  1. Per prima cosa apriamo il nostro browser (ne va bene uno qualsiasi) e dirigiamoci sul sito “Isup.me” dove troveremo il servizio “Is down for everyone or just me?” (“è irraggiungibile per chiunque o solo per me?”). Per capire come funziona il sito, clicchiamo sulla parte sottolineata “Just for me”: “ISUP” farà una prova di ricerca su Google.com e ci dirà se il noto motore di ricerca sia raggiungibile o meno per noi o per tutti.

  2. A questo punto, nel box di testo della HomePage del servizio inseriamo l’indirizzo di un sito senza http://” e premiamo sul tasto “Enter” (“Invio”) della tastiera: il tool cloud ci fornirà un esito molto chiaro e semplice.

  3. Se la nostra meta telematica è “down” solo per noi, troveremo un messaggio simile a “It’s just for you. Corrieradellasera.it is up” (ovvero il sito è online: il problema è solo tuo).

  4. Se, poi, non è solo nostra la difficoltà di raggiungere un certo sito, troveremo il confortante avviso “It's not just you! Nomecognome.eu looks down from here”.

  5. Infine può capitare di digitare un indirizzo in forma scorretta e di non riuscire, per questo motivo, a raggiungere una determinata location. Per questo motivo, il portale ci comunica con una simpatica esclamazione (“Huh”) che quello da noi digitato non sembra essere un indirizzo web (magari abbiamo mancato il “.com” o il suffisso geografico “.it”).

problemirete1112_04

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>