Come valutare rapidamente e correttamente le policy d’uso dei vari servizi internet grazie a Tosdr

Una delle bugie più grandi del web, specie quando ci si iscrive ad un servizio o ad una nuova community, consiste nell’affermare che siano state lette le condizioni d’uso e le regole interne sulla privacy: in genere ci si iscrive ad un servizio flaggando velocemente e spensieratamente ogni spunta che ci separa dal nostro obiettivo.
Le conseguenze di questa leggerezza non sono mai, a posteriori, molto piacevoli.
In questa guida vedremo come affrontare questa problematica diffusa del web.

 

Istruzioni

  1. Il rimedio che possiamo adottare è offerto da un progetto che risponde all'acronimo di "Tosdr" (Terms of service didn't read, https://tosdr.org/).

  2. Giunti sulle pagine di questo servizio, installiamo l'add-on per il browser che usiamo più spesso (Firefox, Chrome, Exlorer, Safari: https://tosdr.org/downloads.html): nessuna impostazione sarà richiesta.

  3. Rechiamoci sulle pagine di un qualsiasi servizio ove vorremmo iscriverci e noteremo, nella parte finale della barra degli indirizzi, un'icona molto vistosa: clicchiamola col mouse ed apriamone la scheda sott'intesa.

  4. In questo modo noteremo il voto che la redazione del progetto ha conferito alle regole d'uso di quel dato sito e, nello specifico e sotto forma di domande/risposte, i capitoli più importanti delle policy in questione.

  5. Dopo aver letto il tutto saremo liberi di valutare se iscriverci a quel dato servizio, o se cercare - invece - un servizio equivalente ed alternativo.

tosdr-logo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>