Come utilizzare le nuove Bing Maps

Per molto tempo il mondo delle mappe su smartphone è stato appannaggio di Google con le sue “Maps”, poi è arrivata Nokia (Microsoft Mobile) con Here, ci ha provato la Apple ed alla fine arriva (o ritorna) anche Redmond con le sue nuove “Bing Maps“: conosciamole da vicino.

 

Istruzioni

  1. Per utilizzare le nuove Bing Maps, occorre possedere un device implementato da Windows 8.x e scaricare la versione "anteprima/preview" (http://bing-maps-3d.softonic.it/).

  2. Dopo averla installata ed avviata, noteremo la schermata delle mappe con, al suo interno (per risparmiare spazio), la mascherina di ricerca delle località e dei percorsi (in alto a destra).

  3. Digitiamo, all'interno di questo box di ricerca, il percorso ("da-a") che intendiamo fare e visualizzeremo le indicazioni stradali relative, i mezzi pubblici da prendere, le previsioni del traffico. Se vogliamo, possiamo anche condividere tutti questi dati con i nostri contatti di rubrica.

  4. Giunti a destinazione, possiamo visualizzare la località anche in modalità 3D (ruotabile) con riprese satellitari accuratissime e percorrere le strade ricevendo informazioni sui punti di interesse che avvicineremo ed informazioni varie (orari e recensioni da Yelp e Tripadvisor) sui locali nelle vicinanze.

  5. A fine giro (reale o meno) Bing Maps offrirà la possibilità di segnarsi il posto tra i preferiti: in tal modo e con l'accesso al proprio account Microsoft/Live, potremo disporre di percorsi, punti di interesse e località predilette su tutti i terminali implementati da quest'applicazione.

bing-maps

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>