Come utilizzare le novità introdotte in DuckDuckGo

Qualche tempo fa, Guide online ha illustrato uno dei motori di ricerca più discreti sul mercato, “DuckDuckGo“, diventato – nel frattempo – uno dei database preferiti di Spotlight (utility di ricerca di iOS).
Di recente il medesimo motore di ricerca si è sottoposto ad un profondo restyling anche funzionale e, in questa guida, vedremo come gestirne le novità maggiori.

 

Istruzioni

  1. Rechiamoci sull'indirizzo di DuckDuckGo (https://duckduckgo.com/) e già possiamo notare una grafica molto essenziale e pulita. In alto a destra troviamo le impostazioni: entriamoci.

  2. La voce "Look&Feel" ci consentirà di variare il tema del motore e di stabilire altri particolari come i caratteri e l'allineamento secondo i quali verranno presentati i risultati delle ricerche. In "Layout" possiamo stabilire se visualizzare e come l'Header, la pubblicità di supporto e gli indicatori di schermata/pagina.

  3. Altre scelte grafiche le troviamo in "Color", ove vengono impostate le scelte cromatiche per i vari elementi della schermata: url, link visitati o meno, testo, background etc.

  4. In "Privacy", DDG riserva il meglio del suo impegno: possiamo stabilire se i parametri della ricerca vengano o meno salvati nella cache del browser, se i video debbano essere riprodotti sulle pagine di DDG o su siti di terzi, se condividere o meno le nostre ricerche con i siti sui quali clicchiamo.

  5. Sempre in "Privacy" possiamo stabilire di salvare le nostre impostazioni di privacy sul cloud (Amazon S3) tramite una password criptata.

  6. Grandi novità anche per i risultati ("Result"): possiamo attivare i suggerimenti, visualizzare sempre gli url espansi, bandire i risultati per adulti e limitare le risposte per ambito regionale.

  7. Una volta stabilito tutto ciò, digitiamo - infine - una keyword nel box di ricerca in alto e troveremo i risultati per "Significati", "Immagini e Video" (riproducibili senza lasciare DDG) e "Prodotti" (nel caso sia un libro, vedremo dove poterne delle copie).

duckduckgonovità

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>