Come utilizzare Keepod, l’alternativa italiana, social e iper-conomia, a Chromecast

Ultimamente si stanno diffondendo diverse soluzioni per portare internet sulla propria tv: Google ha creato Chromecast ed anche la Microsoft non si è fatta attendere con il suo Wireless adapter.
Da qualche tempo, però, è nato un progetto italiano ancor più economico e con un risvolto umanitario, “Keepod”. Vediamo come funziona e come utilizzarlo.

 

Istruzioni

  1. Rechiamoci sulla Home di "Keepod" (http://keepod.org/get-give/) e compriamo il kit da 14 dollari (circa 11 euro): compresi nel prezzo troveremo due minipc usb con internet wireless, uno per noi e uno per un utente del terzo mondo (5 miliardi di persone non hanno un pc).

  2. Ricevuto il nostro dongle Android, possiamo connetterlo alla tv se provvista di un'uscita usb, o al nostro vecchio pc (anche se non dotato di sistema operativo e hard disk).

  3. In quest'ultimo caso, avviamo il pc facendo eseguire il boot dall'ingresso usb e troveremo ad accoglierci il robottino verde di Android: configuriamo il nostro account in modo da poter proteggere l'uso che faremo del mini-pc e così da poter salvare, sul cloud di Google (ma non solo), i nostri dati personali.

  4. A partire da questo momento potremo installare le app che desideriamo ed interagire col sistema tramite la tastiera già connessa o con una tastiera senza fili.

  5. Non male vista la possibilità, con appena 5 euro circa, di poter rendere smart la nostra tv o di riportare in vita un vecchissimo pc.

keepod1

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>