Come utilizzare al meglio Prisma, l’app che trasforma le foto in quadri

Prisma è una delle app più famose del momento, recentemente arrivata anche su PlayStore: essa permette di trasformare le proprie foto nello stile dei quadri che hanno fatto la storia dell’arte. Scopriamo come utilizzare al meglio Prisma.

 

Come usare al meglio prisma

Il problema dei tempi di caricamento

Anche per quest’app così famosa esistono dei trucchi per superare alcuni problemi, in modo da poter utilizzare al meglio Prisma.
Innanzitutto uno dei problemi di quest’app, strettamente connesso ai server, consiste nella lentezza dei caricamenti delle foto.
Nel momento in cui si carica la fotografia e la si modifica, molti utenti lamentano di dover attendere troppo tempo.
Il problema è dovuto al grande numero di utenti che utilizzano il server dell’app, e quindi effettivamente non c’è qualcosa che si possa fare per eliminare completamente il problema.
Un trucco per utilizzare al meglio Prisma può essere quello di evitare gli orari ‘di punta’ e di utilizzare la connessione dati al posto del WiFi, che solitamente è lento.

Impostare il salvataggio automatico

Il salvataggio automatico impedisce di cancellare per errore le vostre foto ed i lavori effettuati.
Per impostare il salvataggio automatico, andate su “Impostazioni”e quindi attivate la voce “Save work automatically”.

La rimozione del logo di Prisma dalla foto

Quando si modifica una foto con l’app Prisma compare il logo in basso a destra e ad alcuni può non piacere. Niente paura: si può tranquillamente rimuovere.
Andate su “Impostazioni’ e quindi disattivate la voce “Add watermark” ed il logo di Prisma scomparirà.

Prisma arte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>