Come usufruire della clausola “presto e bene” in un’assisurazione auto

In caso di incidente stradale la parte lesa può usufruire della Presto & Bene, ma come fare?
La Presto & Bene permette di usufruire, tramite la propria compagnia di assicurazione, delle carrozzerie convenzionate per far riparare la propria auto in seguito ad incidente stradale. Sarà la compagnia a comprare i pezzi di ricambio e farli avere al carrozziere che dovrà montarli.

 

Istruzioni

  1. La prima cosa da fare è compilare il CID, il modulo di constatazione amichevole che ogni automobilista dovrebbe avere in auto. Nel compilare il modulo è bene indicare la dinamica dell'incidente e la sua entità, oltre all'indicazione del danno subito.

  2. Il modulo dovrebbe essere compilato sul posto, ma in caso di impossibilità può essere compilato anche successivamente, basta recarsi presso l'agenzia dell'assicurazione della parte che ha provocato l'incidente portando gli estremi della propria polizza e i documenti dell'autovettura. Il modulo CID deve essere sottoscritto da entrambe le parti.

  3. Dopo aver fatto ciò, il proprietario leso dovrà recarsi presso la propria compagnia di assicurazione con il modulo di denuncia di sinistro compilato e scegliere la carrozzeria convenzionata Presto & Bene presso la quale far riparare l'auto. A questo punto l'agenzia apre la pratica, il carrozziere scelto avrà in breve tempo tutti i documenti relativi al sinistro.

  4. Il proprietario dell'auto dovrà contattare il carrozziere per mettersi d'accordo al fine di avviare la pratica per effettuare la perizia sull'ammontare dei danni, l'accordo principale da prendere è se il perito volete che vi raggiunga in un posto da voi scelto oppure voi stessi vi impegnate a portare l'auto presso il carrozziere per incontrare il perito.

  5. Il perito provvederà a visionare l'auto, fotografarla, controllare la corrispondenza tra la documentazione ricevuta dalla compagnia di assicurazione e la situazione che effettivamente gli si presenta, stamperà il check in che il cliente dovrà firmare. Questo atto è indispensabile per avviare la riparazione dell'auto.

  6. Effettuata la perizia dovrete solo mettervi d'accordo, se non la lasciate direttamente, sulla data in cui portare l'auto e quindi sui tempi di riconsegna dell'auto riparata. Se l'auto è marciante il proprietario potrà riportarla a casa ed utilizzarla nell'attesa dell' arrivo dei pezzi di ricambio. Se la vostra auto non è in grado di circolare e voi avete bisogno di un'auto sostitutiva sarà bene avere premura di scegliere un'officina convenzionata che offra anche il servizio cortesia, ciò vi permetterà di avere un'auto sostitutiva in attesa che le riparazioni siano portate a termine.

  7. E' possibile che il proprio carrozziere di fiducia possa non essere tra coloro che aderiscono alla convenzione Presto & Bene e in questo caso occorre accontentarsi e scegliere tra i carrozzieri disponibili.

Come usufruire della clausola "presto e bene" in un'assisurazione auto

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come esercitare la garanzia in Italia e quale la sua durata | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>