Come usare il web alla scoperta dei classici della Letteratura italiana

Leggere i classici è sempre una buona idea per affinare i propri gusti letterari o, semplicemente, per rinfrescare i propri ricordi scolastici.
Grazie alla comodità degli ebook reader, poi, è possibile caricarne migliaia su di un unico lettore e portarseli in giro, leggendoli in treno o dove se ne abbia voglia.
Ecco come reperirli in rete, in modo legale.

 

Istruzioni

  1. Apriamo il nostro browser predefinito sulla pagina della Biblioteca della Letteratura italiana (http://adf.ly/jzGnU), il progetto letterario creato da "Pianetascuola" in tandem con Einaudi.

  2. Arrivati in Home, potremo consultare l'equivalente di 10 CD-ROM per Opere o per Autore: il primo caso è utile se sappiamo già cosa cercare, il secondo approccio è da preferire qualora si rammenti solo l'autore del quale si vuol leggere un'opera.

  3. Scelta l'opera, potremo aprirla con un click e sfogliarla grazie al visualizzatore pdf che accompagna molti browser. In alto a destra troveremo il comando che ci interessa in questo caso, ovvero il documento con la freccia verso il basso: clicchiamolo e potremo scaricare il libro prescelto nella cartella "Download" del nostro Pc.

  4. A questo punto, trasferire il testo sul nostro lettore e leggerlo sarà davvero un attimo.

FireShot-Screen-Capture-633-Biblioteca-della-Letteratura-Italiana-www_letteraturaitaliana_net_opere_a_htm

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>