Come usare il messenger criptato made in McAfee, Chadder

L’epidemia di vulnerabilità causata dal caso “Heartbleed” e le rivelazioni sul caso “Prism” hanno indotto molti a badare con maggiore cura alla sicurezza dei loro sistemi e delle loro interazioni. In ambito messaggistica una prima risposta è giunta da “Telegram“, un Whatsapp russo. McAfee, creatore dell’omonimo antivirus (poi abiurato), torna sulla scena con un rinnovato interesse per la sicurezza, questa volto tradotto nel progetto “Chadder”. Vediamo di cosa si tratta.

 

Istruzioni

  1. "Chadder" (Android http://adf.ly/lxuvC, WP http://adf.ly/lxv40) è un messenger molto essenziale. Installiamolo ed avviamolo sul nostro smartphone.

  2. A questo punto, creiamo un nostro account. Non dovremo utilizzare mail personale o numero di telefono (come in tutti gli altri tool di messaggistica): è sufficiente scegliersi Nickname e Password.

  3. Visto che Chadder, come potrete intuire, non "fagocita" la nostra rubrica, dovremo farci trovare in qualche modo dai contatti ai quali siamo interessati. Inseriamo la mail o il numero di telefono, oppure - meglio ancora - forniamo il codice/stringa che genereremo sul momento ("Generate code").

  4. Trovati i contatti, possiamo inviare loro dei messaggi che viaggeranno in forma criptata in modo da risultare incomprensibili a chi non abbia la password di riconversione che noi dovremo fornire al vero destinatario dei nostri messaggi.

  5. Potremo davvero dirci qualsiasi cosa grazie a John McAfee? Non ci resta che scoprirlo!

chadder

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>