Come trasformare il nostro portatile in un Chromebook grazie a CromiumOS

ChromeOs è il sistema operativo iperveloce (8 secondi di boot) che Google pre-istalla sui suoi Chromebook. Se anche voi volete provare questo Os e trasformare facilmente il vostro note/netbook in un fiammante portatile Google based, troveremo i passi necessari proprio in questa “guida online”.

 

Istruzioni

  1. Dirigiamo la barra degli indirizzi del nostro browser sul portale del progetto "ChromiumOS" (http://adf.ly/nyrkV) e scarichiamo, in basso, l'ultima distro - in formato "img" - del sistema operativo di Mountain View.

  2. Scompattiamo l'archivio compresso in una directory sul Desktop grazie all'utilità di decompressione di Windows, oppure usando un programma esterno come ZipGenius.

  3. A questo punto dobbiamo masterizzare il file immagine scompattato: un normale programma di masterizzazione dovrebbe essere in grado di eseguire il compito. In caso contrario possiamo utilizzare "Windows Image Writer" (http://adf.ly/nyuTe).

  4. L'unico passo richiesto sarà quello di cercare il file "img" di cui sopra, selezionare il dispositivo di destinazione (la chiavetta usb collegata) e premere il pulsante "Scrivi". Dopo qualche istante la pennetta ChromiumOS auto-avviante sarà pronta.

  5. Riavviamo il pc facendo partire il boot dalle periferiche usb e in men che non si dice ci potremo sperimentare l'esperienza di Google in materia di sistemi operativi superleggeri.

chromium-os-zero

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>