Come trasferire contenuti in modalità push da pc a smartphone con Pushbullet

A volte capita che si stia visionando un contenuto su un computer o un portatile e che si debba interrompere a causa di un’uscita improvvisa.
In questa guida vedremo come continuare, direttamente, sul device mobile l’impegno precedentemente iniziato su un sistema “fisso”.

 

Istruzioni

  1. Sul sistema fisso, dirigiamoci sulle pagine di "Pushbullet" (https://www.pushbullet.com/#) e creiamo un account autenticandoci grazie a Google.

  2. Comparirà un modulo e scegliamo cosa vogliamo condividere sul device mobile: una nota con descrizione, un link da visitare, un allegato (max 25 MB) da consultare, una mappa con relativo indirizzo di una mete di nostro interesse.

  3. Ora scegliamo a chi inviare questi elementi. Tecnicamente parlando, Pushbullet può inviare i contenuti di cui sopra anche ai nostri amici, creando di fatto una rete p2p. Nel nostro caso, tuttavia, ci interessa trasferire il contenuto a noi stessi, in mobilità.

  4. Perché il nostro smartphone, iOS o Android based, compaia tra i destinatari preferiti del webtool Pushbullet, installiamone la relativa app sul nostro device mobile e lasciamola attiva in background: in tal modo passare un contenuto, sotto forma di notifica push, da sistema fisso a device mobile sarà davvero questione...di un click!

Pushbullet

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>