Come testare la debolezza delle password grazie…alla Microsoft!

Su Windows ed in giro per il Web sono davvero tante le occasioni in cui è necessario utilizzare una password. Il problema sta nel fatto che, per quante cautele possiamo prendere, spesso si tende a sceglierne di troppo semplici.
In questa guida vedremo come fare una valutazione di affidabilità delle nostre password grazie ad un tool concepito addirittura dalla stessa Microsoft.

 

Istruzioni

  1. Il tool online che useremo si chiama "Telepathwords" (http://bit.ly/OIgYl3) e ha una peculiarità: cerca di indovinare, lettera per lettera, le password che le sottoporremo. Come?

  2. Se temete un tracciamento da parte di Redmond potete tranquillizzarvi. Il progetto "telepatico" della Microsoft si basa semplicemente sulle password che sono finite in rete o sulle frasi che più regolarmente si trovano nei siti web o sulle stringhe digitate con maggiore frequenza nei motori di ricerca.

  3. Tenendo conto di questo database, quando digitiamo una password, Telapathwords ci segnalerà con una x rossa le lettere che facevano parte delle probabilità considerate e con una spunta verde quelle che sono sicure.

  4. Attenzione, infine, a spuntare la voce "Donate my keystrokes to science"! Facendolo il tool registra la nostra password e la utilizza per implementare il database del progetto. Certo, se la password testata è risultata disastrosa...possiamo prendere in considerazione l'idea di contribuire alla maggior sicurezza del web e dei suoi utenti.

telepathwords

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>