Come sospendere la polizza Rc auto

Non utilizzerete la vostra auto per almeno 3 mesi? Sospendete la polizza rc auto! Sebbene sia obbligatorio, per legge, stipulare un’assicurazione di responsabilità civile, si può evitare di pagare il premio assicurativo sospendendo la propria polizza. Vediamo, insieme, come si fa:

 

Istruzioni

  1. Per prima cosa, è bene sapere che la polizza assicurativa relativa alla responsabilità civile, può essere sospesa in maniera temporanea per un periodo non inferiore ai 90 giorni e non superiore ai 12 mesi. Inoltre, non può essere sospesa l'assicurazione di un veicolo in finanziamento o a leasing.

  2. Contattate la vostra compagnia assicurativa e comunicategli la vostra intenzione di sospendere la rc auto per alcuni mesi. Potete recarvi personalmente in agenzia, oppure inviare un fax o una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno. Al fine di evitare i soliti problemi di natura burocratica è bene essere i più chiari e precisi possibili. Ricordatevi, dunque, di specificare le vostre generalità, il numero di polizza ed il periodo di sospensione che desiderate. Noi vi consigliamo anche di precisare che siete a conoscenza del fatto che, durante il periodo di sospensione della vostra polizza auto, il vostro veicolo non potrà circolare.

  3. La polizza assicurativa rc auto può considerarsi sospesa nel momento in cui compagnia vi inviterà a riconsegnare il tagliando.

  4. Quando il periodo di sospensione sarà terminato, potrete riattivare il contratto assicurativo senza problemi. Ovviamente, come stabilito dalla Legge Bersani, rientrerete nella stessa classe di merito che caratterizzava la vostra polizza al momento della sospensione. Nel caso in cui il veicolo vengo venduto, o rottamato, non sarà possibile riattivare la polizza assicurativa.

  5. Al momento della riattivazione della polizza, è bene controllare la tariffa applicata. Molte compagnie assicurative, infatti, tendono ad applicare eventuali nuove tariffe subentrate durante il peridio di sospensione. In questo caso ci si può rivolgere oltre che all'ente competente, ossia l'IVASS, oppure al Contact Center Consumatori.

  6. Chi decide di sospendere la polizza assicurativa rc auto per un determinato periodo, onde evitare brutte sorprese, deve muoversi con un certo anticipo. L'avvio e l'accettazione della pratica di sospensione, spesso e volentieri si rivela più lungo del previsto. Molte compagnie, inoltre, concedono la sospensione della polizza solo a condizione che essa sia caratterizzata da una durata residua non superiore ai 90 giorni.

  7. Una volta ottenuta la sospensione della polizza assicurativa il veicolo non solo non può circolare su strada, ma non può nemmeno essere parcheggiato in aree pubbliche. Un veicolo con assicurazione sospesa, ai sensi del Codice della Strada, equivale ad un veicolo senza assicurazione. In caso di contravvenzione, dunque, si dovrà pagare una multa pari a 714 euro.

sospendere-polizza-rc_0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>