Come sistemare la catena di una bici

Senza catena, non si può andare in bici, per questo prendersi cura della propria trasmissione in autonomia è molto importante. Vediamo insieme come ripararla dopo che si è rotta una maglia..
Partiamo innanzitutto dal verificare di avere a portata questi attrezzi: un metro, uno smagliacatena, una falsamaglia (nuova o di recupero va anche bene, ma considerate il costo non esorbitante del pezzo nuovo e traetene le giuste conclusioni…) e per finire un lubrificante spray!

 

 

Istruzioni

  1. Il primo consiglio è quello di controllare attentamente il punto in cui si è rotta la catena, soprattutto per capire se con la rottura della maglia quelle vicino sono state danneggiate. In questo caso, con l'aiuto dello smagliacatena eliminate dalla stessa la parte danneggiata e sostituitele con delle maglie nuove o riciclate da un'altra catena.

  2. A questo punto sarà necessario verificare la nuova lunghezza della catena e portarla alla giusta tensione, aggiungendo o rimuovendo maglie se necessario. Ricordate che una catena troppo tesa si spezzerà facilmente, mentre una catena poco tesa rallenterà e non starà nelle guide durante il cambio di marcia.

  3. Una volta verificato che la catena sia tesa al punto giusto, la potrete potrete unire nuovamente. Esistono svariati metodi validi per collegare gli estremi della catena: quello più rapido ed efficace consiste nell'applicare una falsamaglia agli estremi. Una falsamaglia è infatti una maglia diversa dalle altre, separata in due parti, che unendo i due estremi si blocca e consente alla catena di scorrere unita. Nell'eventualità in cui non poteste applicare una falsamaglia perchè non ce l'avete sottomano, potete anche riutilizzare un cardine di una maglia che avete tolto in precedenza reinserendolo tra le due estremità, attraverso il procedimento inverso a quello effettuato per togliere maglie alla catena.

  4. Ora dovete controllare attentamente il punto della catena sul quale avete operato per verificare che tutte le operazioni siano state svolte al migliore dei modi. Se in quel punto la catena risponde ai movimenti rigidamente, vi conviene spruzzare del lubrificante in loco e ricontrollare la buona risposta degli ingranaggi. Come ultima cosa, verificate anche che la tensione della catena sia accettabile in tutti gli incroci corona-pignone cambiando ripetutamente marcia.

Pedalen_HB_RACE_059

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>