Come si usano i filtri di Instagram

Come usare i filtri di Instagram

Ormai Instagram sta prendendo sempre più le sembianze di Snapchat, infatti, da qualche tempo, ha aggiunto la possibilità di applicare dei filtri per personalizzare i propri selfie.
È una funzione nota già a molti utilizzatori dell’app citata precedentemente e che quindi permetterà di aggiungere, ad esempio, una corona, o indossare orecchie da coniglio o da koala o una corona di fiori: tutto mentre stai per scattare il tuo selfie da pubblicare nelle storie.

 

Come si applicano i filtri nelle storie di Instagram

L’utilizzo di questi filtri è molto semplice e immediato e sono utilizzabili sia durante i video che mentre scattate un selfie. Questa funzione, però, non è disponibile utilizzando la fotocamera posteriore del cellulare.
Il primo passo è quello di andare su Instagram e cliccare sulla fotocamera in alto a sinistra oppure fare swipe da sinistra verso destra in modo da aprire la fotocamera delle storie.
In basso a destra troverete un’icona di una faccina con dei brillantini e cliccando lì troverete tutti i vari filtri che Instagram propone che al momento sono esattamente 16.
A questo punto scegliete quello che più vi piace e selezionatelo, potrete vedere l’effetto da subito sul vostro schermo.
Quando lo avete scelto, cliccando solamente una volta sul pulsante centrale scatterete una foto, tenendolo premuto invece potrete registrare un video: tutto poi potrà essere salvato nella galleria del cellulare cliccando su “salva“.
Questi filtri possono essere utilizzati anche nei video boomerang o rewind.
Sicuramente man mano che si aggiorna l’applicazione, i filtri disponibili saranno sempre di più e si potranno personalizzare maggiormente i propri selfie.

come-si-usano-i-filtri-di-instagram

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>