Come si fanno i ghiaccioli alla Coca-Cola

Il caldo dell’estate si avvicina e, con le belle giornate, si sa, torna la voglia di ghiaccioli. Alla fragola, al limone, alla menta, alla coca cola ne esistono di tutti i gusti e sono estremamente facili da preparare.

Ingredienti

Per preparare un ghiacciolo frizzante alla coca cola, tanto amato dai bambini e non solo, ti occorreranno:
sciroppo di coca cola;
acqua q.b.

Qualora, invece, scegliessi di preparare il ghiacciolo direttamente con la coca cola, allora, ti servirà:
300 gr di coca cola;
20 gr di zucchero;
acqua q. b.

Occorrente
Per preparare un gustoso ghiacciolo alla coca cola non ti servirà nessuna macchina del gelato, semplicemente un buon congelatore.
Accertati di avere a portata di mano gli stampini per i ghiaccioli. Oggi è possibile acquistarli a pochissimo prezzo in diverse forme e diversi colori.
Qualora quella di fare il ghiacciolo in casa sia stata una decisione improvvisa e ti trovi sprovvista delle apposite forme, puoi usare anche dei comunissimi bicchieri di carta o stampi per muffin. Al posto delle asticelle potrai utilizzare delle cannucce, ripiegate in due, in modo che siano più resistenti, oppure dei cucchiaini di plastica.

Preparazione del ghiacciolo con lo sciroppo di coca cola

Accertati che gli stampini per i ghiaccioli siano perfettamente puliti.
Mescola accuratamente lo sciroppo di coca cola con la giusta quantità di acqua. L’aggiunta dell’acqua è indispensabile per avere un ghiacciolo compatto e non bucherellato.

Preparazione del ghiacciolo direttamento con la coca cola

Se si sceglie di adoperare la coca cola, in alternativa allo sciroppo di coca cola, facilmente reperibile al supermercato, accertati di mescolare accuratamente 300 grammi di coca cola e 20 grammi di zucchero. Aggiungi un pò di acqua e mescola accuratamente, accertandoti che lo zucchero si sia completamente sciolto.

Congelamento del ghiacciolo
Riempiamo gli stampini dei ghiaccioli, avendo cura di lasciare libera la superficie al di sotto della tacca della stecca.
Questo accorgimento è assolutamente indispensabile poiché, se superassimo la tacca, in fase di congelamento potremmo rischiare che il contenuto fuoriesca dallo stampino.
Mettiamo lo stampino del ghiacciolo in congelatore, senza l’asticella.
Lasciamo riposare per circa un’ora. Trascorso il tempo accertiamoci che il contenuto si stia ghiacciando. Inseriamo, a questo punto, l’asticella o il cucchiaino e riponiamo in congelatore, fino a congelazione ultimata.

Consiglio utile per una buona degustazione
Al momento della consumazione, ricordati di passare lo stampino del ghiacciolo, velocemente, sotto l’acqua corrente. Tira la stecca ed il ghiacciolo verrà fuori senza dover fare nessuna pressione.

 

img_124585143014311.jpeg

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>