Come salvare e sincronizzare i preferiti con Xmarks

Molto spesso capita che si utilizzi più di un computer: magari a casa ve n’è uno fisso ed un portatile. Oppure capita che si usi un computer in biblioteca ed uno a casa. Il problema, in questo caso, oltre a non trovare mai gli stessi programmi è quello, per quanto attiene alla navigazione, di non trovare i nostri siti preferiti a portata di mano. In tal caso siamo costretti ad importare manualmente i preferiti da un device all’altro attraverso le pratiche di esportazione/importazione. Non sarebbe bello se tutto ciò avvenisse automaticamente, o quasi, con pochi e semplici passaggi? In questa guida vedremo proprio come assolvere a questa nostra esigenza.

 

Istruzioni

  1. Rechiamoci alla Home del servizio che useremo, Xmarks (http://www.xmarks.com/) e, alla sezione “Download”, scarichiamo il plug-in per browser di nostra preferenza: abbiamo a disposizione quello per Explorer, per Firefox, per Chrome e Safari (iOS).

  2. L’installazione avviene nello stesso modo per quasi tutti i browser: solo Explorer richiede il setup di un file “.exe” come se Xmarks fosse un vero e proprio programma a sé stante. In ogni caso, ad installazione conclusa, occorrerà creare un account online ove verrà caricato il file “.html” dei nostri preferiti (il file ne riporterà url, favicon e, ovviamente, l’Esplora Risorse secondo il quale sono ramificati). Forniamo la mail per la registrazione e i dati che useremo successivamente per il log-in (username e password).

  3. Fatto questo il plug-in si connetterà online all’account e potremo fare il primo backup dei preferiti. Innanzitutto stabiliamo cosa salvare (preferiti, cronologia, schede e pagine aperte) recandoci prima nelle “Impostazioni” del plug-in (accessibile tramite l’icona a farfalla del medesimo) e poi nella scheda “File da sincronizzare”.

  4. Espletata questa fase, andiamo nella scheda “Avanzate” e clicchiamo su “Forza la sovrascrittura dei dati remoti”. Il backup è fatto. D’ora in poi, se vogliamo ripristinare i preferiti su uno stesso pc, abbiamo a disposizione due strade. Sempre in “Avanzate” possiamo scegliere “Forza la sovrascrittura dei dati locali”, oppure possiamo andare nella scheda “Ripristino dei segnalibri” e selezionare uno dei backup presenti nella cronologia degli ultimi salvataggi.

  5. E se vogliamo, poi, sincronizzare i preferiti tra più pc? Semplice. Nella scheda “Stato”, troviamo “Sincronizza ora”: verrà fatto un backup dei preferiti ma, oltre a ciò, sarà inviata una notifica alle altre installazioni di Xmarks fatte a nostro nome su altri pc o browser. In quel caso accederemo ad una di quelle installazioni da aggiornare e, facendo “Sovrascrivi dati in locale”, otterremo la lista aggiornata dei nostri preferiti.

  6. Ogni volta, infine, che aggiungeremo un sito alla nostra lista su un pc, Xmarks segnalerà al nostro account che le liste di bookmarks non sono più uguali su tutte le installazioni e, anche in questo caso, verrà richiesta di operare la sicronia tra tutte le liste.

multi-browser-sync

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>