Come risultare invisibili su Whatsapp

Invisibili su WhatsApp? Ecco come fare!

WhatsApp lo conosciamo e utilizziamo praticamente tutti.
Ogni giorno circa un miliardo di persone si collegano ed usano questo servizio di messaggistica istantanea. Tale successo ha però orignato anche ombre, soprattutto per quanto concerne la nostra privacy. Infatti le impostazioni di default dell’applicazione consentono a tutti di vedere il nostro stato, se siamo online, se il nostro messaggio è stato letto e l’ultimo accesso effettuato. Informazioni che, specialmente in presenza di scocciatori, potremmo non voler necessariamente condividere.

 

Diventiamo invisibili su WhatsApp

Vediamo quindi come utilizzare le impostazioni della privacy per limitare gli occhi indiscreti o avere un po’ di tranquillità. Ma attenzione, “da grandi poteri derivano grandi responsabilità”, alcune impostazioni che andremo ad attivare faranno si di risultare invisibili su WhatsApp, ma ad un prezzo: nemmeno noi potremo poi avere alcune di queste informazioni.

Bloccare un contatto su WhatsApp

Rimedio drastico ma efficace. Se non riusciamo più a tollerare, fosse solo momentaneamente, il messaggiare molesto di un contatto, possiamo bloccarlo.
Su smartphone Android andiamo sulla lista delle chat ed entriamo in quella del contatto in questione e clicchiamo in alto a destra, dal menù selezioniamo altro->blocca.
Su iPhone andiamo sempre sulla scheda delle chat, entriamo nella conversazione desiderata, clicchiamo sul nome del contatto che troviamo sulla parte alta dello schermo e, nella schermata successiva, selezioniamo Blocca questo contatto.

Disattiviamo le spunte blu di WhatsApp

La doppia spunta blu, è quel simbolino che da grigio diventa appunto blu nel momento in cui il messaggio viene letto dalla persona a cui è stato inviato. A volte vorremmo non far sapere all’altro che abbiamo letto il messaggio, come possiamo fare?
Entriamo nelle impostazioni di WhatsApp, clicchiamo su account e poi su privacy e togliamo il segno di spunta da conferme di lettura. Da questo momento potremo leggere i messaggi senza che l’altra persona lo sappia ma, per par condicio, lo stesso accadrà ai nostri messaggi; non sapremo infatti se il destinatario lo ha visualizzato.
Possiamo ottenere lo stesso effetto utilizzando un altro trucchetto. Impostando dal nostro smartphone la modalità aereo. Mentre il dispositivo non è connesso alla rete potremo quindi andare a leggere messaggi o visionare foto senza che arrivi la notifica immediata.

Disattivare stato e ultimo accesso da WhatsApp

Stanchi di sentirsi dire, magari da un/a fidanzato/a geloso/a:

“Che stavi facendo collegato su WhatsApp alle 4 di notte?”.
Se vi riconoscete in questa situazione oppure semplicemente non volete che chicchessia conosca l’orario del vostro ultimo accesso o il vostro stato, seguite queste indicazioni: entriamo nelle impostazioni della privacy seguendo il percorso impostazioni-> account -> privacy, clicchiamo su ultimo accesso e selezioniamo nessuno. Per lo stato e l’immagine del profilo seguiamo lo stesso procedimento tornando in privacy selezionando immagine del profilo e stato mettendo nessuno come valore.

come-risultare-invisibili-su-whatsapp

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>