Come rilassare la muscolatura del collo

I muscoli del collo sono soggetti ad accumulo di tensione e a irrigidimenti, specie se si assume la stessa posizione per molte ore, se si ha a che fare con una vita stressante o ci si sovraccarica di sforzi fisici. Anche una postura errata mentre si dorme o i colpi di freddo, come nel torcicollo o nelle contratture, possono determinare dolorosi fastidi.
Tutte queste situazioni richiedono un intervento risolutivo che permetta ai muscoli del collo di rilassarsi per alleviare o eliminare il dolore.
Quando si sta troppo tempo davanti al pc o alla guida l’ideale sarebbe flettere il capo in avanti e indietro e fare dei movimenti semi-rotatori in senso orario e antiorario. Questo per distendere i muscoli alla base del capo, che talune volte coinvolgono anche la spalla. E’ errato invece distendere i muscoli solo ai due lati.

 

 

Istruzioni

  1. Per fare esercizi rilassanti per i muscoli del collo bisogna inizialmente essere seguiti da personale esperto, e una volta che avete imparato, potete praticarli ovunque. L'importante è imparare a farli nel modo giusto, eseguire movimenti lenti senza strattoni. I movimenti troppo veloci potrebbero essere addirittura nocivi, oltre che errati.

  2. Se siete seduti da ore al Pc potete sfruttare l'ergonomia della sedia. Portate le braccia dietro allo schienale e afferratevi un polso. Flettete quindi il capo verso il braccio di cui avete afferrato il polso e tirate verso il basso per stendere i muscoli della cervicale. Mantenete questa posizione per circa 25 secondi e poi fate lo stesso con l'altro braccio. Questo è un esercizio che si può svolgere anche in piedi.

  3. Mentre siete seduti potete fare una circonduzione totale della testa, in avanti, indietro, a destra e a sinistra, disegnando con il capo un cerchio immaginario. Mentre eseguite questo esercizio mantenere le braccia rilassate, meglio ancora se appoggiati a dei braccioli. Per completare ripetete il giro al contrario e sentirete subito sollievo.

  4. Un'altro esercizio che potete svolgere in piedi è piegare un braccio mettendolo dietro la schiena e con l'altro prendere il capo e fletterlo, accompagnando il movimento con il capo stesso, in avanti. Nel caso sentiate dolore al collo non forzate e fatelo con la massima delicatezza. Tenete questa posizione per circa 25 secondi e fate lo stesso con l'altro lato.

  5. Un ulteriore esercizio che può rilassare sia il collo che la zona della spalla eventualmente interessata è quello di stendersi sul letto senza cuscino, in posizione supina. Concentratevi sul ritmo del vostro respiro e rilassate coscientemente collo, spalle, braccia e gambe immaginando di sentirle pesanti e senza costrizioni. Rimanete 10 minuti in completo relax, specie alla sera, per scaricare la tensione anche psicologia che spesso viene somatizzata con i dolori al collo.

Cervicale-le-cause-e-le-cure-per-il-dolore-al-collo

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come prevenire e combattere il burn-out | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>