Come rielaborare le foto con PicShop Lite

I moderni smartphone implementano la rispettiva fotocamera con diversi filtri e feature per rendere sempre più belle le foto scattate. Se ciò non dovesse bastarci, possiamo provare ad installare un editor di fotoritocco di terze parti. In questa guida vedremo come usare “PicShop Lite”.

 

Istruzioni

  1. "PicShop Lite" (iOS http://adf.ly/pcupq, Android http://adf.ly/pcurJ), al primo avvio, richiede la fonte donde trarre le foto da rielaborare.

  2. Possiamo indicare la fotocamera o la Galleria del nostro smartphone: aperto una foto, spostiamoci - in basso - su "Edits" - e scegliamo cosa fare: è possibile applicare un'ottimizzazione automatica alla foto, o scegliere la correzione di luminosità/contrasto/saturazione, oltre alla rotazione/taglio dell'immagine ed alla rimozione degli occhi rossi.

  3. In "Filters" possiamo applicare diversi filtri ("Seppia", "Vintage", "Hight color, "Intense"...) mentre "Frames" appone vari tipi di cornici all'immagine.

  4. "Extras", infine, propone - tra l'altro - pointers e annotazioni ma anche l'aggiunta di nuovi livelli ed un simpatico generatore di "Meme".

images13

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>