Come richiedere la chiusura di un conto corrente

Al giorno d’oggi tutti hanno un conto corrente bancario. Può capitare di doverlo chiudere per passare ad un altro conto corrente più conveniente o con più vantaggi. Vediamo insieme quale procedura eseguire.

 

 

Istruzioni

  1. PRIMI PASSI: Chiudere il proprio conto corrente bancario non comporta alcun costo aggiuntivo. A volte, però, può capitare che il conto sia in negativo: in questo caso, prima di chiudere il conto corrente, è necessario effettuare un versamento pari all'importo dello scoperto, in modo da riportare in pareggio la situazione economica. Oltre all'importo dello scoperto, potrebbe essere necessario aggiungere eventuali interessi di mora e la commissione sullo scoperto. Se invece il saldo del conto corrente è in positivo, si può procedere con la richiesta della chiusura del conto. Se avete intenzione di chiudere il vecchio conto per aprirne un altro, prima di effettuare la chiusura del vecchio è opportuno aprire quello nuovo, per poter trasferire il vostro saldo positivo.

  2. RICHIESTA SCRITTA DI CHIUSURA DEL CONTO CORRENTE: Per effettuare la richiesta di chiusura, occorre inviare una lettera tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, all'Agenzia presso la quale avete aperto il conto corrente. I dati da inserire nel documento sono il numero del contro corrente e gli intestatari dello stesso. Nell'oggetto della lettera dovete indicare la vostra intenzione di chiudere il conto corrente bancario. Qualora aveste già aperto il nuovo conto corrente, nell'oggetto dovete richiedere il trasferimento del vostro saldo. In questo caso ricordate sempre di indicare il nuovo Iban bancario. In fondo alla lettera, inserite la data odierna e le firme degli intestatari del conto in caso di firme congiunte o la firma di uno solo degli intestatari in caso di firme disgiunte. In genere la richiesta di chiusura viene elaborata dall'istituto di credito nel giro di pochi giorni. Nel caso aveste delle operazioni attive in corso, per la chiusura dovrete aspettare la conclusione dei movimenti del conto corrente.

  3. RICHIESTA DI CHIUSURA PRESSO LA NUOVA BANCA: Se volete evitare di scrivere la lettera e di inviarla tramite raccomandata, potete delegare il vostro nuovo istituto di credito di occuparsi della chiusura del vecchio conto corrente. Affinché la vostra nuova Banca si occupi di tutto, dovrete compilare e firmare l'apposito modulo presso la filiale. Una volta consegnato il modulo,il vostro nuovo Istituto di credito si occuperà di eseguire le operazioni di chiusura del vecchio conto ed il trasferimento del saldo sul nuovo. Gli unici costi che sosterrete per la chiusura, saranno le spese di tenuta del conto corrente e l'imposta di bollo prevista per legge.

conto_corrente_rischio_chiusura

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>