Come registrare, taggare e sbobinare le registrazioni grazie a RecordSense

I telefoni, grazie alla loro sezione multimediale avanzata, vengono ormai usati anche come lettori mp3 o come dittafoni in contesti professionali o di studio: capita, infatti, che si voglia registrare la lezione di un docente o lo svolgersi di un brainstorming aziendale per non perdere spunti preziosi.
In questi casi il Registratore di default, negli smartphone Android, va bene per registrazioni occasionali e non eccessivamente lunghe ma mostra molte pecche quando se ne debba fare un uso costante ed intenso. In questa guida conosceremo una valida alternativa.

 

Istruzioni

  1. L'applicazione del PlayStore che utilizzeremo per i nostri scopi è "RecordSense Lite" (http://adf.ly/mnkbv). Installiamola ed avviamola per iniziarne la configurazione.

  2. In alto a sinistra entriamo nelle "Categories" e compiliamone alcune relative ai settori delle nostre registrazioni. In alto a destra, poi, clicchiamo sul pulsante che avvia la memorizzazione del flusso audio ascoltato.

  3. Terminata la registrazione, possiamo riprodurla e, di tanto in tanto, inserire dei tag, delle note, per ricordarci di ciò che è avvenuto in quel dato momento. Salvando la registrazione (su SD solo nella versione a pagamento), potremo includerla in una delle categorie create in precedenza.

  4. Come se non bastasse, RecordSense ci viene anche incontro quando si tratta di affrontare una delle più fastidiosi routine che seguono una registrazione: la sbobinatura o trascrizione della medesima. Per farlo possiamo ricorrere al servizio Quicktate o al servizio interno Recordsense (http://adf.ly/mnpOV): carichiamo il file audio su GoogleDrive e scegliamo se eseguire la trascrizione manualmente (sarà esportata come documento in GDrive) o automaticamente, al prezzo di 1 dollaro/min.

  5. Cosa volete di più?

index1

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>