Come realizzare un gustoso castagnaccio

Il castagnaccio toscano è un dolce a base di farina arricchito con uva passa, pinoli e noci dal gusto delicato ma sofisticato, semplice e veloce da realizzare in diverse varianti.  Per un castagnaccio tipicamente toscano, occore utilizzare la Farina di Neccio della Garfagnana, in alternativa la Farina di Castagne, un preparato dolce che non richiede aggiunta di zucchero nell’impasto.

Vediamo quali sono gli ingredienti e le dosi per una teglia da 32 centimetri di diametro.

Ingredienti

– 500 grammi di farina
– 100 grammi di pinoli
– 650 grammi di uvetta
– acqua fino ad ammorbidire l’uvetta
– 80 grammi di uvetta
– 40 grammi di olio extravergine di oliva
– 100 grammi di noci sgusciate
– 1 rametto di rosmarino
– sale q.b

Preriscaldare il forno a 200 gradi e mettere a mollo l’uvetta in una ciotola con acqua tiepida dopo averla accuratamente lavata. Tritare con un coltello i gherigli delle noci e sgusciare il rosmarino.

Setacciare la farina in un recipiente abbastanza grande ed aggiungere acqua a poco a poco mescolando con una forchetta o una frusta per amalgamare eventuali grumi. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, aggiungere buona parte delle noci precedentemente tritate e dei pinoli, mentre una piccola parte verrà riservata per rivestire il dolce prima di infornarlo.

Dunque aggiungere buona parte dell’uvetta ben strizzata e asciugata, lasciandone sempre un po’ da parte, aggiungere il sale e mescolare bene. Versare l’impasto in uno stampo o in una teglia ben oleata o ricoperta con un foglio di carta forno, livellando con una spatola. Per un castagnaccio più croccante, si può utilizzare una tortiera dal diametro più grande così che lo strato resti sottile. Se si preferisce un dolce più morbido, utilizzare una teglia più alta.

A questo punto potete cospargere il castagnaccio con gli ingredienti messi da parte, aggiungendo ad uvetta, noci e pinoli anche gli aghi di rosmarino e un filo d’olio. Infornare nel forno preriscaldato e lasciare cuocere per 35 minuti a 195° (175° se il forno è ventilato). Quando la superficie del dolce avrà raggiunto un colore marrone scuro e la frutta secca risulterà dorata, potrete sfornare e servire il vostro gustoso castagnaccio.

come-realizzare-un-gustoso-castagnaccio

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>