Come realizzare la mousse di mortadella

La mousse di mortadella è un piatto tipico dell’Emilia Romagna. La sua preparazione è molto rapida, e questo consente di prepararlo a ridosso di un pranzo o una cena informale. Come antipasto, servito magari con dei crostini al fianco, non è molto leggero, ma il gusto saprà di certo sorprendervi.

Ingredienti:

E’ necessario procurarsi 300 grammi di mortadella, 60 grammi di pistacchi, 250 grammi di ricotta e due fogli di gelatina. Occorre precisare che queste dosi sono studiate per quattro persone.  Ecco come procedere.

 

Istruzioni

  1. Prendere 300 grami di mortadella e tagliarla in tanti piccoli pezzi. Questi poi dovranno essere riposti in una ciotola capiente.

  2. Aggiungere alla ciotola 350 grammi di ricotta. Inutile mescolare dal momento che il tutto dovrà poi essere tritato.

  3. Riversare il contenuto della ciotola all'interno del frullatore, ottenendo così in breve un impasto del tutto omogeneo.

  4. Prendere un pentolino e riempirlo con acqua fredda. Al suo interno si dovranno poi adagiare le foglie di gelatina, lasciandole a bagno per circa dieci minuti.

  5. Togliere l'acqua dal pentolino e poggiarlo sui fornelli, facendo sciogliere i due fogli a fiamma bassa.

  6. Dopo averli sciolti si dovranno attendere dieci minuti, così che si raffreddino un po'.

  7. Fatto questo saranno pronti per essere aggiunti all'impasto ottenuto dal frullatore.

  8. Prendere quattro bicchieri e porre sul fondo di ognuno di questi un pistacchio intero. Per migliorare l'impiattamento si consiglia di utilizzare delle coppette dal fondo ampio, possibilmente senza decorazioni che possano impedire di apprezzare i colori della mousse nel suo insieme.

  9. Aggiungere a ogni bicchiere l'impasto preparato di ricotta, mortadella e gelatina.

  10. Di certo saranno avanzati svariati pistacchi, che andranno spezzati e posti al di sopra della mousse.

  11. A questo punto si dovranno attendere trenta minuti circa, durante i quali i bicchieri dovranno essere riposti in frigorifero, lasciando raffreddare il tutto.

  12. 12) Solitamente questo tipo di mousse va preparata poco prima di portarla in tavola. Per evitare però che il tutto risulti fin troppo freddo occorrerà togliere i bicchieri dal frigo almeno mezzora prima di impiattare.

tartine mortadella 026

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>