Come pulire la caldaia del ferro da stiro

Ogni tanto la caldaia del ferro da stiro andrebbe pulita al meglio per evitare che a lungo andare i depositi di calcare possano rovinare l’elettrodomestico facendolo divenire praticamente inutilizzabile. Per eseguire una corretta manutenzione al vostro fedele aiutante mettete in pratica i punti riportati nella guida a seguire.

 

Istruzioni

  1. Per prima cosa assicuratevi di avere un po’ di tempo a disposizione perché l’impresa non è delle più veloci da mettere in pratica.

  2. Miscelate in una pentola acqua e aceto in parti uguali e riempite con questa soluzione la caldaia del ferro da stiro.

  3. Nel caso in cui il ferro sia dotato di un filtro estraibile, levatelo e detergetelo con un prodotto anti calcare.

  4. Impostate il ferro da stiro alla più alta temperatura e aspettate che la raggiunga dopodiché scaricate tutta l’acqua contenuta nella caldaia facendola evaporare attraverso i fori.

  5. Quando dopo una buona mezz’ora o più avrete concluso quest’operazione, provvedete ad asciugare la piastra e lasciate aperto lo sportellino della caldaia per far evaporare tutti i residui di umidità rimasti.

  6. L’odore d’aceto che si sentirà in tutta la casa non sarà dei più gradevoli quindi aprite porte e finestre per far circolare aria nuova all’interno dei locali.

  7. Se l’operazione per togliere il calcare sarà andata a buon fine noterete la presenza di Sali bianchi sulla superficie esterna della piastra.

20111214110706

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>