Come proteggere i capi in lana dalle tarme in modo naturale

Ogni anno, al cambio di stagione, è indispensabile riporre tutti i capi in lana assieme a prodotti che li difendano dagli attacchi delle tarme. Spesso la presenza di questi fastidiosi insetti non si nota nemmeno ma quando si vanno a riprendere i capi si ci rende conto del loro passaggio tramite i buchi grandi o piccoli lasciati negli abiti. Tuttavia è possibile difendersi in modo adeguato adoperando prodotti del tutto naturali che non sono dannosi né per l’ambiente né per le persone.

 

Istruzioni

  1. Per prima cosa pulite accuratamente gli armadi ad ogni cambio di stagione. Lavate i pianali e le pareti interne dei mobili con una soluzione di acqua e aceto dopodiché arieggiateli bene affinché possano asciugare alla perfezione.

  2. Preparate dei sacchetti di organza o di lino contenenti erbe aromatiche dalla profumazione intensa. Quelle più adatte per tener lontane le tarme sono l’artemisia, la lavanda, l’eucalipto e il cedro.

  3. Avvolgete i capi in lana uno ad uno nella carata velina e mettete nelle piegature qualche granello di pepe nero essiccato oppure qualche chiodo di garofano.

  4. Per ottenere una protezione ulteriore contro questi parassiti preparate delle vere e proprie collane con delle castagne d’India e poi appendetene una per anta all’interno del vostro armadio.

  5. Con tutti questi accorgimenti i vostri capi in lana passeranno indenni attraverso al stagione più calda e li ritroverete in autunno privi di buchi.

shutterstock_84109234-640x423

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>